Home > Webzine > Università di Firenze: corso di gestione della vegetazione ripariale dei corsi d’acqua naturali
giovedì 28 maggio 2020

Università di Firenze: corso di gestione della vegetazione ripariale dei corsi d’acqua naturali

07-01-2020
All’Università di Firenze si insegna a manutenere i corsi d’acqua rispettando l’ecosistema. Il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari, Ambientali e Forestali (Dagri) ha inserito nel proprio piano formativo il corso “Gestione della vegetazione ripariale dei corsi d’acqua naturali e dei canali di bonifica”.

Un corso della durata di 72 ore che mira a fornire le principali competenze che un tecnico dovrebbe possedere per approcciarsi al tema della vegetazione ripariale con consapevolezza e competenza. Il corso diretto da Federico Preti si terrà da febbraio a giugno 2020 (scadenza iscrizione 20 gennaio 2020) nella sede del Dagri (via San Bonaventura 13 a Firenze).

Il corso, da 12 CFU, è suddiviso in moduli: questo permette di trattare in maniera approfondita le molteplici problematiche presenti nella scelta dei criteri gestionali più adatti, conciliando gli aspetti più prettamente idraulici con quelli altrettanto importanti e spesso molto più complessi legati alla tutela e valorizzazione degli ecosistemi fluviali.

I contenuti del corso sono ideati con la finalità di fornire tutti gli strumenti necessari a pianificare, progettare e dirigere interventi sostenibili secondo una logica multiobbiettivo, a definire le priorità di intervento, a minimizzare gli impatti negativi laddove il taglio venga riconosciuto come un intervento inevitabile.

Per ulteriori informazioni: https://www.unifi.it/p11611.html#gestione