Home > Webzine > "Il corpo è qui", laboratorio e Contact Improvisation Jam di Nica Portavia al PARC di Firenze
sabato 31 ottobre 2020

"Il corpo è qui", laboratorio e Contact Improvisation Jam di Nica Portavia al PARC di Firenze

31-01-2020
Al PARC di Firenze (ex Scuderie Granducali - Piazzale delle Cascine 4/5/7), venerdì 31 gennaio 2020, un doppio appuntamento con il laboratorio "Il corpo è qui" condotto da Nica Portavia (dalle ore 17 alle ore 19) e, a seguire (dalle ore 19 alle ore 21), una Contact Improvisation Jam.

Il nostro Corpo come un universo, fatto di parti che creano una comunicazione continua tra loro, ricercando strategie per creare uno stato di presenza senza fine nella nostra danza. Il lavoro si focalizza sull’idea di Corpo Aperto, disponibile, pronto, presente nel momento stesso in cui la danza accade. Verranno analizzati elementi tra cui il centro, la spina, la loro comunicazione, e come questa comunicazione crea danza e relazione con l’altro. Saranno esplorate le estremità del corpo e la loro relazione con lo spazio e con la dinamica, e con il nostro partner. L’idea è quella di esercitare la coscienza per far sì che diventi uno stato del nostro essere corpi.

Nica Portavia è nata a Fano nel 1983. Ha iniziato a studiare presso la scuola di danza classica di Paola Furlani. Successivamente ha frequentato la Scuola del Teatro stabile di Fano (PU)diretto da Fabrizio Bartolucci.
Dopo il liceo, si trasferisce a Bologna per frequentare l’università e qui conosce Anna Albertarelli con cui scopre e si appassiona alla contact improvisation. Inzia quindi a viaggiare e studiare con insegnanti come Leilani Weis, Anjelika Doney, Charlie Morrissey, Matan Lewchovich, Martin Keogh, Yochai Ginton, Olivia Courtey Messa, Asaf Barach, Yaniv Mintzer, Linda Bufali, Alex Guex e molti altri.
Ha insegnato e insegna in Francia, Germania, Ucraina, Italia, Spagna, Argentina, e organizza eventi di contact improvisation e jam in Italia ed Europa.
È inoltre tra gli organizzatori dell’ItalyContactFest.

Contact improvisation Jam
La Jam è uno spazio-tempo aperto per l’improvvisazione e la libera espressione. Per i musicisti jazz è il momento del gioco, della pratica e della performance, nella Contact improvisation è il momento della libera sperimentazione della danza e della tecnica, con un’esplorazione propria e di gruppo dove ci si concedono la creazione spontanea e gli errori. È aperta a tutti i tipi di artisti del movimento e a persone con poca esperienza che vogliono iniziare a praticarla.

Per informazioni e iscrizioni: antumunai@gmail.com
https://parcfirenze.net/laboratorio-e-contact-improvisation-jam/