Home > Webzine > Ricerca e azione di quartiere: al Circolo "Fra i Lavoratori" stagione di corsi formativi
sabato 31 ottobre 2020

Ricerca e azione di quartiere: al Circolo "Fra i Lavoratori" stagione di corsi formativi

26-03-2020
Iniziativa annullata! Nuova stagione di corsi formativi in partenza al Circolo Arci Fra i lavoratori di Porta a Prato (via delle Porte Nuove 33, Firenze). Quest'anno il corso di approfondimento riguarderà l'ambito storico-sociale del Quartiere di San Jacopino-Cascine-Porta a Prato: ricostruire la storia di una porzione di città fino ad acquisire una capacità di azione nella situazione odierna. Il primo incontro sarà giovedì 26 Marzo 2020, alle ore 18.30.

Il corso "Ricerca - azione sulla storia delle strutture politiche e sociali del quartiere San Jacopino - Cascine - Porta a Prato" sarà a cura di Adriana Dadà, docente in pensione di Storia Contemporanea all’Università di Firenze.Il quartiere San Jacopino-Cascine-Porta al Prato con Rifredi è stato per tutto il Novecento il quartiere a maggiore impronta industriale di Firenze. Il tessuto associativo e di strutture politiche e sindacali ha in tutta questa zona una lunga tradizione, con una gran vitalità nei primi due decenni del Novecento. Dopo la Liberazione ci fu un periodo di rivitalizzazione di queste strutture, con la ripresa delle organizzazioni tipiche del mondo operaio (sindacati, circoli culturali e sociali, case del popolo, sedi di partiti). Fra queste spicca il Circolo tra i lavoratori di Porta a Prato, che conserva ancora oggi un ruolo nella vita di quartiere e cittadina, ma ancora carente di una ricostruzione storica.

Con questo gruppo di studio ci riapproprieremo di questa storia a partire dalle carte dell’Istituto Geografico Militare, dalle descrizioni storiche dei cambiamenti da zona rurale a zona industriale, fino al cambiamento in corso, che vede approfondirsi la speculazione edilizia e la terziarizzazione, al punto di rischio di sparizione di ogni forma di spazi e vita sociale. I partecipanti e le partecipanti si impadroniranno degli strumenti fondamentali per approfondire i momenti alti della presenza associativa in zona, comprendere le cause della progressiva sparizione, indagare sulle prospettive future. Il metodo di lavoro prevede, oltre a lezioni di una o più esperti sull’argomento, l’autoformazione dei partecipanti con visite ad alcuni luoghi significativi e interviste a protagonisti di queste vicende di ieri e di oggi, al fine di sviluppare una capacità di azione nella situazione odierna.


Per informazioni: https://it-it.facebook.com/circolinoportalprato - 3496451351 (Adriana)