Home > Webzine > "Coursera", offre gratuitamente il proprio catalogo di corsi online alle università italiane
mercoledì 25 novembre 2020

"Coursera", offre gratuitamente il proprio catalogo di corsi online alle università italiane

18-03-2020
Non si tratta solo di chi studia all’università: in tempi in cui siamo costretti a casa, tutti noi possiamo sfruttare il maggiore tempo a disposizione per imparare una lingua, aumentare le nostre conoscenze sul graphic design oppure seguire un corso di fotografia organizzato dal Moma di New York. Sono solo alcuni esempi di corsi online proposti dalla piattaforma Coursera, la più grande al mondo in fatto di formazione online, che ha appena annunciato di voler rendere disponibile gratuitamente l’intero catalogo di corsi per le università e gli studenti in Italia e in tutte le zone del mondo interessate dalla diffusione del coronavirus.

Scuole e università in questi giorni stanno scoprendo (o ri-scoprendo) l’e-learning, la formazione a distanza, intesa certamente non come lo svolgimento di compiti inviati via email ma come metodo di formazione supportato dalle tecnologie. Anche le università stanno facendo riferimento alle risorse online per poter mitigare l’impatto dell’arresto delle lezioni e proprio agli atenei si rivolge l’offerta di Coursera di ampliare la disponibilità della piattaforma Coursera for Campus: le università avranno l’accesso gratuito a 3.800 corsi di alta qualità e 400 specializzazioni forniti da importanti università e aziende.

Attraverso Coursera for Campus sarà più semplice per le università italiane offrire agli studenti corsi online dei migliori atenei e partner di settore. Gli istituti avranno accesso al catalogo fino al 31 luglio 2020, dopodiché sono previste estensioni mensili, a seconda delle valutazioni dei rischi. Gli studenti che si iscrivono entro il 31 luglio continueranno ad avere accesso fino al 30 settembre 2020.

“La diffusione del coronavirus è la più grave minaccia globale per la sicurezza sanitaria degli ultimi decenni. – ha detto Jeff Maggioncalda, Ceo di Coursera – In molti paesi, le restrizioni imposte dagli enti governativi hanno cambiato le abitudini quotidiane di milioni di persone, compresi gli studenti. Molte università delle aree interessate hanno sospeso i corsi in aula, chiuso i campus e sono alla ricerca di soluzioni per ridurre al minimo le interruzioni delle attività per gli studenti. Noi di Coursera, abbiamo la fortuna di avere università e partner di settore che sono stati in prima linea nel rispondere alle sfide che l’umanità ha talvolta dovuto affrontare. Ispirati dal loro supporto, e in conformità con la nostra missione di essere al servizio degli studenti di tutto il mondo, stiamo lanciando un’iniziativa globale per assistere le università e i college che desiderano offrire corsi online in risposta al coronavirus. Forniremo a tutte le università interessate, ovunque nel mondo, l’accesso gratuito al nostro catalogo di corsi attraverso Coursera for Campus. Le università possono registrarsi per consentire ai propri iscritti di accedere ai corsi. Come comunità globale di educatori, siamo onorati di poter offrire i nostri servizi agli altri istituti e alle comunità studentesche nel corso di questa crisi. Nei prossimi giorni, prevediamo di organizzare webinar e condividere altre risorse, incluse informazioni sulle esperienze dei nostri partner, per supportare gli istituti che desiderano agevolare la propria transizione online durante questa crisi. Maggiori dettagli verranno forniti prossimamente”.

Per ulteriori informazioni: https://www.coursera.org/coronavirus 


(fonte: Fortune - Italia)