Home > Webzine > Workshop ''Politiche ambientali e strumenti tecnologici per la conoscenza''
lunedì 11 novembre 2019

Workshop ''Politiche ambientali e strumenti tecnologici per la conoscenza''

18-03-2016
Venerdì 18 marzo, dalle ore 9.00, presso l'Auditorium di Sant'Apollonia, in via San Gallo 25 a Firenze, si terrà un workshop dal titolo "Politiche ambientali e strumenti tecnologici per la conoscenza". All'appuntamento, organizzato dal Consorzio LaMMA e dalla Regione Toscana, vi parteciperanno, oltre all'assessore all'ambiente della Regione Toscana, Federica Fratoni, l'amministratore unico del LaMMA, Bernardo Gozzini, il presidente di Ispra, Bernardo De Bernardinis e il direttore di Italia Sicura, Mauro Grassi.

La connessione tra le esigenze di governo del territorio e gli strumenti tecnologici a supporto alle decisioni sono il focus del convegno. Le tematiche ambientali, per una loro analisi complessiva e strutturata, necessitano di informazioni fruibili ed organizzate secondo standard di interoperabilità. La sola disponibilità di archivi di dati ambientali ormai non è più sufficiente a rendere comparabili e utilizzabili le informazioni.

Il workshop fa il punto sui risultati ottenuti nell’ambito del progetto LIFE+IMAGINE, che ha implementato un’infrastruttura basata su servizi web per l’analisi ambientale con l’obiettivo di fornire informazioni a supporto della pianificazione costiera e dei decision makers in alcuni siti pilota in Liguria e Toscana, in riferimento ai due scenari del progetto: frane e consumo del suolo in zone costiere.
Gli strumenti tecnologici utilizzati riguardano sia le modalità di divulgazione delle informazioni tramite servizi web geografici dedicati (standard OGC ed ISO/TC 211), sia e soprattutto la costruzione dell’infrastruttura geografica che gestisce tali informazioni, in ottemperanza alla direttiva europea INSPIRE.

La partecipazione al workshop è libera. E' comunque gradita la conferma della propria presenza attraverso l'invio di una mail a: comunicazione@lamma.rete.toscana.it .

Per informazioni: www.life-imagine.eu