Home > Webzine > Premio Firenze-Ada Cullino Marcori a Francesco Bacciottini e Loredana Nuzzolese
sabato 14 dicembre 2019

Premio Firenze-Ada Cullino Marcori a Francesco Bacciottini e Loredana Nuzzolese

01-04-2016
Venerdi 1 aprile, alle ore 17.00, avrà luogo la cerimonia di consegna dei riconoscimenti della II edizione del Premio annuale Firenze – Ada Cullino Marcori, nelle sale della Biblioteca della Fondazione Spadolini Nuova Antologia, via Pian dei Giullari 36/a, dove ha sede l’esposizione permanente di opere artistiche dedicate alla città di Firenze fra ‘500 e ‘800, donate da Roberto Marcori in memoria della madre.
Il premio – assegnato da una commissione giudicatrice rappresentativa del Sindaco di Firenze, del Rettore dell’Ateneo fiorentino, del direttore del quotidiano “La Nazione”, del presidente della Fondazione Spadolini e da Roberto Marcori – consiste in 3.000 euro destinati a giovani laureati o studiosi che abbiano affrontato tematiche relative a Firenze (la sua storia, il suo divenire), ed è istituito in memoria di Ada Cullino Marcori, nata a Trieste e trasferitasi fin dagli anni della seconda guerra mondiale nel capoluogo toscano, dove è scomparsa il 1° aprile 2014.
Sono risultati vincitori ex-aequo di questa seconda edizione: Francesco Bacciottini  per la tesi di dottorato “Le elezioni amministrative del 1914 e del 1920 a Firenze” e Loredana Nuzzolese per la tesi magistrale “Il ritorno del Barone di ferro. Il secondo governo Ricasoli. Giugno 1866 – aprile 1867”, entrambi dell’Università degli Studi di Firenze.
La giuria ha inoltre conferito riconoscimenti speciali a: Andrea De Giorgio, per il saggio “Profondità di fede e impegno educativo. Anna Lapini e l’educazione contadina nella Firenze del XIX secolo” ed ai giornalisti Marcello Mancini e Maurizio Sessa per il volume “Firenze firme d’autore. La storia della città attraverso gli autografi dei visitatori celebri”, edito da QN La Nazione.
Per maggiori informazioni: www.nuovaantologia.it