Home > Webzine > Festa d'Autunno: studenti in cucina per Amatrice all'Istituto Alberghiero Saffi
giovedì 14 novembre 2019

Festa d'Autunno: studenti in cucina per Amatrice all'Istituto Alberghiero Saffi

22-10-2016

Sabato 22 ottobre 2016, dalle 12.30 alle 17.00, l'Istituto Alberghiero Saffi, in via del Mezzetta, si fa "scuola aperta" con l'ormai tradizionale Festa d'Autunno e la decima edizione del Premio Elisabetta Forni, dedicato ad una docente della scuola prematuramente scomparsa.
“E’ una scuola importantissima per il nostro quartiere e per tutta Firenze. L’eccellenza dell’istituto – sottolinea il presidente del quartiere 2 Michele Pierguidi – è dimostrata anche dalle tante richieste d’iscrizioni che si registrano ogni anno. Ha un corpo docente di prima qualità e sabato, nel corso della festa d’autunno del Saffi, si ricorderà la professoressa Elisabetta Forni e gli studenti cucineranno la pasta all’amatriciana per offrire un contributo a chi è stato vittima del terremoto. E’ però, soprattutto, l’occasione per vedere all’opera i ragazzi. Da novembre riaprirà il ristorante, ogni venerdì, per 50 coperti. Ed è un’opportunità unica per vedere quanto sono bravi questi studenti”.
Location ideale della Festa d’autunno, il prato del Saffi, per ospitare alcuni stand gastronomici curati e gestiti dagli studenti, nei quali i fiorentini potranno gustare prelibatezze “autunnali” tipiche della nostra Regione, create dagli alunni.
“Oltre alla cucina toscana rivisitata verranno proposti anche i rigatoni all’amatriciana per rinnovare il ricordo delle popolazioni colpite dal terremoto dell'agosto scorso, alle quali saranno devoluti gli introiti raccolti per la degustazione di questa pietanza. Il nostro Istituto – aggiunge il Dirigente Scolastico Valerio Vagnoli – è una comunità aperta di dialogo con il territorio, di esperienza sociale, finalizzata alla crescita e all’arricchimento culturale dello studente per mezzo di una didattica concreta che attraverso l’educazione passa alla consapevolezza, al piacere del gusto, al rispetto degli altri, alla cultura e all’arte legate alla professione del servire e dell'accogliere”.
Il programma dell’evento è vario ed articolato come il buffet proposto (sarà possibile un servizio da asporto): dall’intrattenimento alla designazione dei vincitori del concorso E. Forni, che premia i migliori allievi dei tre percorsi didattici (articolazione sala e vendita, articolazione cucina e articolazione servizi accoglienza), dagli interventi musicali al gran finale con il concerto della Filarmonica G. Verdi di Panzano in Chianti.
L’ingresso è gratuito, la consumazione è a offerta libera suggerita. Grazie a questa iniziativa, tutti i fondi raccolti, ad eccezione del contributo per i rigatoni devoluto alle popolazioni terremotate, andranno a finanziare le Borse di Studio dell’Istituto Alberghiero Saffi.

Info: www.comune.fi.it - www.alberghierosaffi.gov.it