Home > Webzine > ''Meno spreco più risorse per tutti'', premiazione del concorso sulla sostenibilità alimentare
sabato 06 giugno 2020

''Meno spreco più risorse per tutti'', premiazione del concorso sulla sostenibilità alimentare

31-05-2017

Martedì 30 maggio 2017 presso l'Aula Magna del Rettorato dell'Università degli Studi di Firenze in Piazza San Marco 4, Firenze, dalle ore 13.30 alle 18,30 si terrà la premiazione della terza edizione del concorso Meno spreco più risorse per tutti. Impegniamoci nella sostenibilità alimentare, promosso da CIPES Toscana (Confederazione Italiana per l'Educazione e la Promozione della Salute – Federazione della Toscana) con il patrocinio della Direzione Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale della Toscana e dell'Istituto degli Innocenti. Per la sua valenza e per la coerenza d'intenti, l'evento è stato inserito nel programma del Festival dello sviluppo sostenibile 2017 che si tiene su tutto il territorio nazionale dal 22 maggio al 7 giugno 2017.

Il primo Festival dello sviluppo sostenibile è una manifestazione promossa dall'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASVIS), che riunisce 160 organizzazioni del mondo economico e sociale. Il Festival, attraverso lo svolgimento di oltre 200 eventi (convegni, seminari, workshop, spettacoli, ecc.) richiamerà l'attenzione sia sui 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell'Agenda 2030 sottoscritta dall'Assemblea Generale dell'ONU nel settembre 2015 sia sulle dimensioni trasversali.
In questo contesto ben si colloca la premiazione del concorso CIPES Toscana Meno spreco più risorse per tutti. Impegniamoci nella sostenibilità alimentare rivolto alle scuole di tutti gli ordini e gradi che si propone di sviluppare nelle nuove generazioni la consapevolezza che la riduzione degli sprechi derivante dal buon uso delle risorse alimentari favorisce il bene comune ed è dimostrazione di attenzione e di solidarietà verso gli altri.

La premiazione riguarderà le prime classificate tra le Scuole dei vari ordini che hanno realizzato i migliori progetti educativi proponendo attività trasversali alla didattica, che hanno favorito lo sviluppo di competenze, l'inclusione sociale, e, in alcuni casi, hanno coinvolto l'intera scolaresca.
I progetti pertanto creano la cultura e le competenze per il raggiungimento dell'obiettivo n. 2: la riduzione della fame nel mondo.

L'evento proposto da CIPES Toscana, allarga la prospettiva proponendo un approccio transculturale fra gli obiettivi dell'ONU. Oltre all'intervento di autorevoli relatori, protagonisti della riflessione saranno anche gli studenti del III anno del Corso di Laurea in Dietistica che, sulla base dello studio di alcuni network internazionali, presenteranno un modello di rete toscana per promuovere salute, sostenibilità, solidarietà e ridurre lo spreco alimentare. La rete potrà essere realizzata da CIPES con la collaborazione di ANDID, APICOM, del Banco Alimentare e delle Istituzioni che supportano il progetto.
Nel corso dell'evento ci sarà anche un momento particolare in cui lo chef Fabio Picchi leggerà alcuni brani del suo libro “Papale Papale. Ricette che salvano l'anima”.

La partecipazione alla giornata di studio e alla premiazione è aperta a tutti e in particolar modo ai ragazzi e ai giovani, ai docenti, alle famiglie degli studenti.
L'evento sarà trasmesso in diretta streaming per favorire una più ampia partecipazione: www.unifi.it/webtv.

L'ingresso è libero e gratuito.