Home > Webzine > Festival dello Sviluppo Sostenibile: le idee delle startup toscane al Teatro Nuovo Sentiero
giovedì 28 maggio 2020

Festival dello Sviluppo Sostenibile: le idee delle startup toscane al Teatro Nuovo Sentiero

29-05-2017

Le luci che possono aiutare le piante in serra a crescere meglio, il sito che mette in contatto le persone che possono dare nuova vita ai materiali di scarto, la rete degli artigiani che si sostengono a vicenda per dare nuovo slancio alle loro attività.  Sono solo alcune delle idee che saranno sviluppate dalle startup toscane che saranno presentate martedì 30 Maggio alle 10 all’evento in programma al Teatro Nuovo Sentiero (via delle Panche 36, Firenze).

L’evento, organizzato da Coop Up - Confcooperative Toscana, in collaborazione con Fase Sc, fa parte del "Festival dello Sviluppo Sostenibile 2017" promosso a livello nazionale dall'Asvis - Associazione italiana dello sviluppo sostenibile e la mattinata fiorentina servirà a rispondere alla domanda: “Come declinare innovazione e sostenibilità per rispondere alle sfide dello sviluppo sostenibile? Un confronto con i giovani”.

E le sfide di cui parleranno i relatori della mattinata spaziano dal turismo responsabile allo sport, dall’Itc alle start up appunto come quelle selezionate da Coop Up in base alle migliori idee di impresa “sostenibile” e che sono state ammesse al programma d’incubazione 2017.

Tra le imprese che saranno presentate c’è appunto la ditta che si occupa di consulenza illumino-tecnica per aiutare il risparmio energetico e valorizzazione gli ambienti, dai negozi alle case, o i prodotti, come le piante di una serra, attraverso lo studio della luce e del colore.

Sono idee “in decollo” anche la piattaforma di e-commerce per prodotti agroalimentari a km 0 (sul modello di quella che è già un’abitudine nel Nord Europa) e la app per il riuso creativo dei materiali di scarto. E ancora sarà presentato il gruppo di lavoro che rende sostenibile ogni evento e il progetto che vuole mettere in rete gli artigiani del restauro e della conservazione delle opere d’arte per condividere attrezzature, abilità ed esperienze e valorizzare il lavoro di ognuno.

“Crediamo sia giusto che chi fa impresa oggi, chi crea valore lo faccia dal punto di vista della sostenibilità economica, sociale e ambientale – commenta Marco Tortora di Fase Sc/Fair - che si ponga cioè obiettivi che devono essere comuni ai nuovi imprenditori nella direzione indicata anche dall'Unione Europea. L'evento è interessante per delineare nuovi scenari d'impresa, è un evento che si inserisce in un'iniziativa diffusa a livello nazionale, il Festival della Sostenibilità”.

Programma
Come declinare innovazione e sostenibilità per rispondere alle sfide dello sviluppo sostenibile? Un confronto con i giovani

10.00 Saluti
10.20 L’agenda dello sviluppo sostenibile e le nuove sfide –Coop Up Firenze
10.40 Le sfide per il Turismo Responsabile -Maurizio Davolio, AITR
11.00 Le sfide per l’ICT -Martino Spighi, Plansoft
11.20 Le sfide per le Start up–Simona Polli, Farfalle in Cammino / Sigeric
11.40 Le sfide per lo Sport –Marco Tortora, Fase/Fair
12.00 Quali scenari per le nuove start up: presentazione delle nuove idee di impresa di Coop Up Firenze 2017
12.20 Conclusioni e saluti

Info: www.festivalsvilupposostenibile.it