Home > Webzine > Giornata delle idee di impresa EYE con gli studenti in Confindustria
mercoledì 13 novembre 2019

Giornata delle idee di impresa EYE con gli studenti in Confindustria

01-06-2017

Un museo che cambia ogni giorno, un servizio di home sharing, pacchetti viaggio dedicati ai giovani, una App per le gelaterie, un armadio a portata di click, un bus turistico con degustazioni a bordo: sono alcuni dei progetti imprenditoriali elaboratori dai cento studenti dell’Istituto Statale di Istruzione Superiore Russell Newton di Scandicci che hanno seguito, in parallelo al corso di studi tradizionale,  la terza edizione del Programma EYE - Ethics and Young Entrepreneurs.

Come attività di alternanza scuola-lavoro, hanno potuto confrontarsi con imprenditori, manager e professionisti sulle conoscenze e le competenze fondamentali per avviare un’impresa, dagli aspetti legali ai costi, dal rapporto con la burocrazia alle opportunità offerte dal territorio pratese.

Nelle 54 ore di formazione tra workshop, laboratorio e visite aziendali, i giovani studenti sono stati accompagnati nello studio delle loro idee imprenditoriali.

Li presenteranno giovedì 1 giugno nella sede di Confindustria Firenze, in via Valfonda 9,  a una platea di esperti composta da Gabriele Cappellini, Presidente di Trim Corporate Finance, Matteo Forconi, Avvocato e titolare dello Studio Forconi, dall’Imprenditore Davide Rogai del GGI di Confindustria Firenze, da Marco Tagliaferri di ARTES e dall’imprenditore Mauro Zoppini dell’azienda di gioielli Zoppini Firenze.

Saranno presenti Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale della Toscana; Luigi Salvadori, Presidente di Confindustria Firenze; Massimo Maria Marianeschi, Presidente di ARTES; Roberto Curtolo, Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana.

Le migliori 3 idee di impresa saranno premiate e potranno essere accompagnate in un percorso che le trasformerà in progetti concreti fino alla creazione di start-up. I migliori studenti avranno la possibilità di lavorare ai propri progetti con un imprenditore in 5 stage.

ARTES premierà la migliore idea di impresa con un trofeo e con un primo finanziamento di 1000 euro per l’avvio di una startup, che verranno assegnati al progetto al momento della costituzione di impresa e dopo la realizzazione di un business plan professionale.

ARTES da quest’anno costituisce infatti un fondo per promuovere l’imprenditoria giovanile che nasce dalla progettualità degli studenti che partecipano o hanno partecipato alla formazione di EYE, e apre un “punto impresa” nella sua sede, luogo di incontro dedicato ai giovani per conoscere le opportunità che ci sono per fare impresa fin dalla più giovane età.
Il secondo classificato riceverà in premio un corso di formazione su misura per rafforzare il proprio progetto e il terzo classificato un aperitivo di networking nell’ambito dell’iniziativa AlumnEYE, il network di studenti che hanno preso parte in questi anni ad EYE tra Prato e Firenze. Sarà premiato anche il miglior progetto etico e il migliore studente.

Gli studenti vincitori riceveranno dei doni offerti dalle aziende Zoppini, Sundek e la startup fiorentina FD 77.

Cinque studenti saranno premiati con altrettanti stage da imprenditore e potranno accedere a percorsi di facilitazione di impresa.

Il Programma EYE è organizzato dall'Associazione ARTES con il contributo della  Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e insieme a Confindustria Firenze e all’Istituto Russell Newton e la collaborazione di Confartigianato Imprese Firenze, Incubatore di Firenze, Confartigianato Imprese Firenze, la società di consulenza TRIM e la startup innovativa Awhy, nata dall’intraprendenza di uno studente della prima edizione di EYE. L’iniziativa ha anche il patrocinio del Comune di Scandicci.  

Organizzato per la terza volta a Scandicci, è già stato sperimentato con successo a Prato dove è giunto alla sesta edizione con numerose idee imprenditoriali dei ragazzi degli anni passati diventate una realtà concreta.

Informazioni: www.associazioneartes.com