Home > Webzine > Consiglio Comunale: un minuto di silenzio per i caduti
giovedì 14 novembre 2019

Consiglio Comunale: un minuto di silenzio per i caduti

21-09-2009
“Un profondo cordoglio e una grande vicinanza alle famiglie dei caduti nel terribile attentato di Kabul”. E’ quanto ha detto il presidente del consiglio comunale Eugenio Giani a nome di tutto il consiglio esprimendo anche il cordoglio della Giunta per le giovani vittime dell’attentato a Kabul. “Perdere il proprio congiunto è un dramma insanabile – ha detto il presidente Giani - e noi ora vorremmo esprimere il più profondo sentimento di vicinanza e solidarietà a queste giovani famiglie che hanno perso i loro giovani uomini. Vorremmo che il messaggio da Firenze, città da sempre operatrice di pace, arrivi forte e raggiunga davvero i cari delle vittime”. Il presidente Giani ha poi parlato di atti concreti e che “l’impegno di Firenze proseguirà in questo senso”. “Ma oggi – ha aggiunto Giani - è il momento del cordoglio umano e della vicinanza. Poi dovranno seguire i gesti, le azioni in direzione del ricordo e della pace.“Già nel primo statuto del Comune era forte il riferimento alla pace e questi uomini sono morti per testimoniare il senso più profondo e concreto della parola pace”.

(fonte: Ufficio Stampa del Comune di Firenze)