Città di Firenze
Home > Webzine > ''Fascismo, foibe, esodo'' per un approccio consapevole con la differenza
lunedì 17 giugno 2024

''Fascismo, foibe, esodo'' per un approccio consapevole con la differenza

15-02-2010
La mostra "Fascismo, foibe, esodo", promossa da Provincia di Firenze e Associazione Nazionale Esuli e Deportati, è ospitata dalla Galleria "Via Larga", in Via Cavour 7/r fino al 17 Febbraio 2010. Un excursus storico che va dal 1918 al 1956 narra uno dei più efferati eccidi perpetrati dalla barbarie nazionalista sul finire della Seconda Guerra Mondiale. In occasione del "Giorno del Ricordo" è inaugurata una rassegna che vuole far rivivere tutte le vittime di quei tragici anni, senza distinzione di etnia, nazionalità o ideologia. La mostra, rivolta soprattutto ai giovani in un momento storico in cui è richiesto un approccio consapevole con la differenza, vede nella persona di Silva Rusich uno dei maggiori promotori dell'iniziativa, e ricorda come le famiglie istriane e giuliano-venete vennero accolte dalla popolazione toscana e fiorentina in particolare.
Info: www.provincia.fi.it