Home > Webzine > Fiorentina battuta in fuorigioco: 2-1 del Bayern
martedì 19 novembre 2019

Fiorentina battuta in fuorigioco: 2-1 del Bayern

18-02-2010
Un gol viziato da un fuorigioco di due metri condanna la Fiorentina. L'andata degli ottavi di finale di Champions League inizia con il Bayern che imposta la prima occasione offensiva con un diagonale di Gomez, con Frey che ribatte al 13’. La formazione viola risponde al 17’ con un bel colpo di testa di Natali con la palla fuori di poco. Ribery ci prova al 22’ ma Frey blocca. Al 47’ Kroldrup ha un contatto con  Ribery in area ed arriva il calcio di rigore che Robben trasforma per il temporaneo 1-0. Nella ripresa Kroldrup, su calcio d'angolo proveniente da destra, trova il goal dell'1-1 al 49’. Robben insidia la fascia sinistra, al 58’ ed al 60’, ma non riesce ad insaccare. Il Bayern cambia l’attacco inserendo Klose e Olic ed al 72’ la Fiorentina resta in 10 per l’espulsione di Gobbi per una gomitata su Robben. Ma al 77’ l’entrata da espulsione di Klose non viene punita. Il Bayern cerca la vittoria che arriva con un netto fuorigioco di Klose che realizza di testa. Il 9 marzo c'è la partita di ritorno al Franchi e la Fiorentina dovrà vincere per raggiungere i quarti. Cesare Prandelli commenta così nel dopogara: "Sono state decisioni sbagliatissime, ma non dobbiamo tornare a casa pensando che sia tutto compromesso, con questa voglia di fare possiamo passare il turno".