Home > Webzine > Fiorentina-Juventus finisce 1-2
venerdì 22 novembre 2019

Fiorentina-Juventus finisce 1-2

08-03-2010
Fiorentina-Juventus finisce 1-2 nell'anticipo della 27° giornata di serie A di sabato 6 marzo. Passano due minuti e la Juventus si porta in vantaggio: Candreva pesca Diego, in dubbia posizione di fuorigioco, che supera in dribbling Frey e deposita la palla in rete. La Fiorentina reagisce e Gilardino per due volte, al 8' ed al 16', potrebbe pareggiare i conti ma Manninger si fa trovare pronto. La formazione viola raggiunge il pari al 32' grazie al traversone di Gobbi, che trova Marchionni sul secondo palo pronto ad insaccare. Nel secondo tempo la Fiorentina si rende pericolosa con Felipe al 66' che, su cross di Marchionni, anticipa la difesa bianconera ma Legrottaglie salva in extremis. Al 68' la Juventus si porta in vantaggio con Grosso che, servito da Sissoko, converge dalla fascia sinistra in area di rigore e fa partire un forte tiro che batte Frey infilandosi sotto la traversa. La Fiorentina prova ad acciuffare il pareggio al 73' con Marchionni, su passaggio di Jovetic, che non inquadra la porta. Nell'azione successiva ci prova Jovetic su calcio di punizione, ma Manninger è attento e blocca. Al minuto 80' Chiellini stende Keirrison in area e le proteste della Fiorentina e  della tifoseria riempiono lo stadio, ma per l'arbitro Damato è tutto regolare. La Fiorentina si scopre nei minuti finali per raggiungere il pari ma non riesce a rendersi pericolosa. La Juventus, nei minuti di recupero, ci prova con Marchisio di sinistro ma Frey manda in corner. Cesare Prandelli commenta così nel dopogara: "Il risultato ci penalizza ho visto un'ottima Fiorentina, siamo stati poco fortunati e c'è stato qualche episodio che non è andato nel verso giusto".