Home > Webzine > Grande emozione al Franchi con Stefano Borgonovo e la Fiorentina
sabato 30 maggio 2020

Grande emozione al Franchi con Stefano Borgonovo e la Fiorentina

14-04-2010
La Fiorentina esce sconfitta per 0-1 dal match di ritorno della semifinale di Coppa Italia. La squadra di Prandelli non è riuscita nell'impresa di rimontare il goal di Milito dell'andata, la rete del vantaggio interista di Samuel Eto'o, al 12' della ripresa, ha virtualmente chiuso la partita che si è conclusa al novantesimo senza più grandi emozioni. I nerazzurri affronteranno la vincente dell'altra semifinale tra Roma e Udinese. La serata ha riservato molte emozioni, la più significativa la consegna del Fiorino d’oro della città di Firenze a Stefano Borgonovo. Il massimo riconoscimento cittadino è stato consegnato all’ex attaccante della Fiorentina e del Milan colpito da Sla dal sindaco Matteo Renzi. Questa la motivazione ufficiale del conferimento: “Per la sua straordinaria carriera di calciatore nelle fila di Fiorentina e Milan, dove si è reso protagonista delle vittorie più memorabili degli anni ’80-’90, raggiungendo il traguardo della Nazionale. Dopo le grandi imprese da calciatore, Stefano Borgonovo è riuscito, con impegno e dedizione, ad aprire da zero una scuola calcio, impegnandosi personalmente anche per la costruzione della struttura sportiva. Ma l’impresa più grande è quella che ha compiuto nella vita, riuscendo ad affrontare col sorriso e la speranza la sua malattia. In questo lungo, difficoltoso ed emozionante cammino, il legame con Firenze è stato sempre forte e presente, facendo da sfondo nei momenti più emozionanti e duri della vita di Stefano. A Firenze è cominciata la sua grande carriera, a Firenze prosegue la sfida più grande per vincere contro la malattia”.