Home > Webzine > ''Bicicletta Pace e Solidarietà'': in tandem verso l'Aquila
venerdì 23 ottobre 2020

''Bicicletta Pace e Solidarietà'': in tandem verso l'Aquila

26-08-2010
In bici fino all’Aquila, circa 450 chilometri, un tandem per i diversamente abili per portare solidarietà alla gente colpita dal terremoto. L’iniziativa si chiama "Bicicletta Pace e Solidarietà" ed è organizzata dalla Polisportiva San Quirico, in collaborazione con il Comune, il Quartiere 4, la Uisp, l’Arci e il ConiIl 26 agosto nove ciclisti si metteranno in movimento dalla sede sociale di via Pisana per raggiungere piazza Signoria, dove riceveranno il saluto delle autorità cittadine, per poi dirigersi verso la meta attraverso tre tappe: Firenze-Chiusi (153 km.), Chiusi-Rieti (155 km.), Rieti-L’Aquila (84,2 km. dopo aver superato il passo del Terminillo). Il quarto giorno la comitiva si arrampicherà fino al Gran Sasso (arrivo a Campo Imperatore dopo 42,7 km.) per l’atto conclusivo, dopo aver consegnato ai cittadini dell’Aquila il proprio dono di solidarietà. Questa ennesima impresa, all’insegna dell’abbinamento tra bici e solidarietà, si inserisce nel solco di un lungo impegno che ha visto i pedalatori di San Quirico spingersi negli anni scorso fino ad Oslo e addirittura in Nepal. Questi i nomi dei ciclisti che giovedì 26 agosto mattina dalle 7,30 saranno in viaggio per l’Aquila: Guido Camiciottoli, Giancarlo Caroli, Raul Guarnieri, Pietro Pecchioli, Alessandro e Alfio Rangoni, Marcello Salvini, Salvatore Scelfo, Nedo Susini. Per informazioni: http://www.uisp.it/firenze/