Home > Webzine > D! Dimmelo tu: continuano le perfomance urbane in città
martedì 27 ottobre 2020

D! Dimmelo tu: continuano le perfomance urbane in città

12-10-2010
Dopo l’esordio con la “cena bianca” in piazza del Duomo, entra nel vivo “D! Dimmelo tu”, la settimana di performance giovanili ed incursioni urbane disseminate per la città, che si concluderanno con una grande festa sabato prossimo. Martedì 12 ottobre: si comincia alle 7.30, quando alla stazione di Santa Maria Novella ci sarà la prima performance di teatro urbano, con silenziosi angeli che accompagneranno i pendolari fino ai loro treni. Alle 14 nei pressi di piazza Ghiberti sarà in funzione la ‘cortomobile’, un’auto all’interno della quale un proiettore farà vedere agli occasionali passeggeri una serie di video sul tema dell’integrazione; verso le 19 alle fermate della tramvia delle Cascine e in largo Alamanni ci saranno le performance dei ballerini del “Tango clandestino”; infine alle 19 al Palazzo Giovane di vicolo S.M.Maggiore è previsto il concerto Sonoria con Ashes e Ritmo Randagio.
Con “D! Dimmelo tu” musica e teatro fatti dai giovani si mescolano con la vita quotidiana con performance, incursioni urbane, concerti, dj set itinerante, danza, graffiti e molto altro, con un programma che si chiuderà con il grande evento di partecipazione giovanile in piazza Santissima Annunziata sabato 16 ottobre, quando oltre 50 musicisti suoneranno insieme e i ragazzi potranno dialogare e confrontarsi direttamente con l'assessore Cristina Giachi. “D!” è una inedita manifestazione realizzata dalle realtà giovanili del progetto ‘Azzonzo’, che raccoglie una quarantina di gruppi giovanili ed è nata grazie al progetto “Filigrane” della Regione. Dalla Stazione di Santa Maria Novella a Gavinana, da Piazza Duomo all’Isolotto, da Novoli alle Oblate, le performance a sorpresa appariranno e spariranno un po’ ovunque in città, sulla base di tre grandi filoni: la convivenza, le ‘incursioni urbane’, la musica, impegnando direttamente oltre 300 ragazzi. Obiettivo dell’iniziativa, utilizzare gli spazi urbani per creare una grande occasione di incontro e di scambio.
Tutte le info su www.dimmelotu.it