Home > Webzine > Pegaso per lo sport 2011, è gara tra 12 campioni toscani
mercoledì 21 ottobre 2020

Pegaso per lo sport 2011, è gara tra 12 campioni toscani

02-12-2010
Il Pegaso per lo sport, il riconoscimento della Regione Toscana, è giunto alla sua 13esima edizione. Il nome del campione toscano dell'anno sarà scelto da una giuria specializzata di giornalisti sportivi nominata dall'Ussi Toscana. La prima rosa di 12 atleti all'inizio del prossimo anno si ridurrà a 5, e sarà solo uno di loro che il prossimo 14 febbraio riceverà dalle mani del presidente Enrico Rossi una statuetta dorata raffigurante il Pegaso. Pre! visti anche alcuni premi speciali per atleti e società che si sono messi in evidenza per meriti particolari. Come ha sottolineato l'assessore al welfare e allo sport Salvatore Allocca, i dodici candidati sono tutti campioni di discipline 'minori', «che di minore non hanno niente». In Italia purtroppo l'attenzione è dedicata quasi interamente al calcio, mentre ogni sport merita spazio e rispetto. Infine, ha concluso, «la crescita culturale oltre che sportiva di un paese passa anche attraverso la promozione dello sport di base. Un po' come stiamo cercando di fare in Toscana, spesso con risultati molto incoraggianti». Questo l'elenco dei dodici candidati al Pegaso per lo sport 2011: Andrea Baldini (scherma), campione europeo individuale e a squadre e vicecampione mondiale a squadre di fioretto. Niccolò Campriani (tiro a segno), campio! ne mondi ale assoluto 2010 nella carabina 10 metri e numero uno del ranking mondiale. Maurizio Checcucci (atletica), vicecampione d’Europa nella staffetta 4x100 col nuovo record italiano che migliora quello che resisteva dal 1983. Simone Faggioli (automobilismo), campione italiano ed europeo assoluto nella specialità Velocità della montagna. Luca Ferretti (nuoto), campione europeo nella gara dei 5 chilometri individuale in acque libere. Giulia Fornai (pattinaggio), campionessa europea juniores di pattinaggio artistico nella specialità degli obbligatori. Luca Germano (nuoto), vincitore! di sei medaglie d’oro e una d’argento ai campionati europei riservati a persone sorde. Edoardo Gori (rugby), mediano di mischia capitano della squadra azzurra under 20, all’esordio da titolare nella Nazionale maggiore nel test match fra Italia e Australia e confermato nella successiva partita con le Isole Fiji. Edoardo Luperi (scherma), vincitore di due medaglie d’oro nel fioretto ai Giochi olimpici giovanili di Singapore. Vincenzo Nibali (ciclismo), vincitore della Vuelta di Spagna 2010: trofeo riportato in Italia dopo 20 anni. Claudio Stecchi (atletica), vicecampione mondiale juniores di salto con l’asta e nuovo primatista italiano indoor. Fabio Turchi (pugilato), medaglia d’argento nella finale dei pesi massimi di pugilato ai Giochi olimpici giovanili di Singapore, e di bronzo ai Mondiali giovanili di Baku. Su www.regione.toscana.it/pegasosport tutti i profili dei campioni.

(fonte: Toscana Notizie - Regione Toscana)