Home > Webzine > ''I Giochi di Carnasciale'' alle Cascine
domenica 17 novembre 2019

''I Giochi di Carnasciale'' alle Cascine

27-02-2011
Si è tenuta mercoledì 24 febbraio la presentazione de "I Giochi di Carnasciale", manifestazione che mira a rinnovare la tradizione del calcio storico fiorentino. L'evento si svolgerà sabato 27 e domenica 28 febbraio nel parco del Quercione delle Cascine, luogo storico dove nei primi anni del novecento, hanno preso vita moltissime discipline sportive, praticate poi nella città di Firenze, e dove tutte le squadre di calcio cittadine hanno iniziato la propria attività. La parola carnevale deriva etimologicamente dal latino "carnem levare", popolarmente tradotto, nel rinascimento fiorentino in "carnasciale", ed indica il periodo dell'anno antecedente alla quaresima, nel quale è ancora permesso il consumo di carne. Al Quercione verranno disputati tornei e giochi tradizionali ai quali parteciperanno atleti provenienti anche da zone al di fuori della Toscana e, i cittadini stessi  potranno partecipare attivamente cimentandosi in questi in  giochi. Vi sarà: la Palla al Bracciale, molto simile al tennis, la Petanque, una variante del gioco delle bocce proveniente dalla Provenza, la Ruzzola, ovvero il lancio del formaggio di  antichissima origine, e  infine il calcio in costume, vero protagonista dell'evento. Il calcio affonda le sue origini in tempi molto antichi; In latino era chiamato Harpastum (strappare a forza) ed aveva grande successo soprattutto tra i legionari. La tradizione vuole che il calcio fiorentino sia un continuatore diretto di questo gioco romano, anche se almeno nei fondamentali ricorda molto più il rugby. Nell'ottica di rivalorizzare il calcio in costume, all'interno della manifestazione è previsto un torneo triangolare, nel quale parteciperanno: Il Club Sportivo Firenze 1870, Il Firenze Football Club, La società Sportiva Signa. A chiusura dell'evento ci sarà l'esibizione della Filarmonica Rossini, sempre presente ad onorare le più importanti manifestazioni cittadine.
Per informazioni: www.igiochidicarnasciale.it

di Marco Trinca