Home > Webzine > Saperi e sapori in cattedra, alchimie dal centro Europa
lunedì 11 novembre 2019

Saperi e sapori in cattedra, alchimie dal centro Europa

04-03-2011
Mercoledì 23 febbraio si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di "Saperi e sapori in cattedra, alchimie dal centro Europa”, progetto che si svolgerà dal 27 febbraio al 4 marzo. La manifestazione, promossa dal Comune di Firenze insieme alla Fondazione Romualdo Del Bianco e al "Visegrad Fund", vuole emulare il grande successo riscosso dall'edizione precedente (2009). Ragazzi provenienti da Repubblica Ceca, Polonia, Ungheria e Italia, verranno ospitati a gruppi presso alcuni ristoranti a Firenze e collaboreranno in cucina con il personale. Ogni gruppo sarà costituito da 4 studenti di differenti nazionalità, in modo da sviluppare il dialogo, la collaborazione e lo scambio di esperienze tra i ragazzi. Ogni giorno saranno organizzati degli incontri per analizzare quanto fatto il giorno passato e programmare quello successivo. La serata finale, che si terrà il 4 marzo alle ore 20 presso Palagio di Parte Guelfa (Piazza di Parte Guelfa) prevede una cena cena/buffet frutto del lavoro e della collaborazione degli studenti, il cui ricavato sarà devoluto all'Associazione "Gocce di vita onlus" per la costruzione di una scuola professionale femminile in Uganda.
La manifestazione è proposta all'interno della filosofia "Life Beyond Tourism", concepita dalla Fondazione Romualdo Del Bianco con lo scopo di promuovere nel mondo lo scambio e il dialogo interculturale attraverso la valorizzazione sia del patrimonio materiale che di quello immateriale nell' ottica di un turismo basato sui valori e non solo sui consumi. Va assolutamente promosso il rispetto e la conoscenza del luogo visitato, la sua cultura e tradizione anche attraverso il cibo e le usanze alimentari. Per una città come Firenze, ricca di valori e tradizioni culinarie che si intrecciano ad una storia millenaria, è quasi un obbligo dover ospitare e sviluppare eventi culturali di questo genere.

di Marco Trinca