Home > Webzine > Viareggio Cup: Fiorentina ad un passo dalla gloria
lunedì 18 novembre 2019

Viareggio Cup: Fiorentina ad un passo dalla gloria

08-03-2011

Si è conclusa la Viareggio Cup 2011, decretando vincitrice la squadra dell'Inter allenata da Fulvio Pea, alla sua seconda finale in tre anni. La squadra nerazzurra ha battuto la Fiorentina 2-0, meritando ampiamente la vittoria per gioco espresso ed intensità ma resta comunque da dire che la squadra allenata da Renato Buso non ha giocato una brutta partita. La finalssima dell' "Armando Picchi", ha visto andare in gol Dell'Agnello (1-0) al 4' nonostante il tentativo di respinta di Seculin e la Fiorentina è come stordita. Le sue punte di diamante Iemmello (miglior marcatore della squadra viola con 5 reti nel torneo) e Carraro, le due armi su cui puntava fortemente il tecnico, non hanno reso secondo le aspettative, tenuti a bada nella morsa di una difesa nerazzurra resa impenetrabile da due colossi centrali come Kysela e Benedetti. La Fiorentina ha faticato sia in fase di costruzione che di interdizione e al 19' l'Inter avrebbe potuto chiudere subito i conti con la percussione di Alibec culminata con un gran diagonale che centra in pieno il palo. Nella ripresa Buso prova a dare una scossa ai suoi inserendo Masi e Acosty per Fatticcioni e Matos. La Fiorentina cresce e alza il proprio baricentro anche a costo di sbilanciarsi un po'. L'Inter intanto si chiude bene e riparte, come in occasione della traversa (21' st.) colpita dal pallonetto di Faraoni dopo una personale percussione centrale. Poco dopo l'Inter trova il raddoppio: Piccini atterra in area Jirasek, Dell'Agnello si incarica della battuta e trasforma con freddezza il definitivo 2-0. Onore comunque alla Fiorentina che ha disputato uno splendido torneo e che ora, parola del mister, si concentrerà sulla Coppa Italia.
Per info: www.viareggiocup.com