Home > Webzine > ''Open City 8'': musica ma non solo per l'estate di Scandicci
domenica 17 novembre 2019

''Open City 8'': musica ma non solo per l'estate di Scandicci

28-06-2011

Dal 28 giugno al 28 luglio 2011 l'ottava edizione di "Open City" animerà l'estate di Scandicci con musica, cinema, poesia, circo e teatro di strada. Promosso da Scandicci Cultura, l'evento ha nella rassegna musicale "Solo qui" il proprio clou con la presenza, in esclusiva per la Toscana, di quattro artisti del panorama internazionale al Castello dell'Acciaiolo: la cantante norvegese Randi Tytingvaag, con un mix di jazz, cabaret e tango (5 luglio), il trio di Edgar Knecht che, col suo pianoforte, rielabora la canzone folk tedesca con influenze jazz (12 luglio), Tereza Salgueiro, leader portoghese dei Madredeus (19 luglio) ed il quintetto del polistrumentista maliano Baba Sissoko, tra i maggiori esponenti delle nuove tendenze jazz (26 luglio). Ma non mancheranno artisti italiani, tra cui spicca il concerto di Bobo Rondelli (15 luglio), "in modo da soddisfare le esigenze di tutte le nicchie culturali" sottolinea Fabio Caselli, direttore artistico della sezione musica.
Altre rassegne saranno quella cinematografica con "Le notti di Cabiria", e quella di vernacolo "Vernacolando" che, insieme alle escursioni nel Parco di Poggia Valicaia e alle attività della Biblioteca di Scandicci compongono un'offerta "di alta qualità culturale, che prosegue il progetto di Scandicci come città dinamica, che ha voglia di esserci, e che non rinuncia alla propria cultura, al proprio divertimento e alla propria estate" ha dichiarato la presidente di Scandicci Cultura Teresa Megale.
Infine altra musica al GingerZone di piazza Togliatti dove l'interesse sarà focalizzato sulle giovani generazioni con iniziative mirate come "Higher Ground" (30 giugno - 2 luglio), mix di sport di strada e live hip hop.
Da segnalare la possibilità di avere sconti e agevolazioni con la iCard, presentata a margine di Open City.
Info: www.scandiccicultura.it

di Adriano Nucera