Home > Webzine > Certaldo rivive il Decameron con ''Il paese delle infinite novelle''
mercoledì 13 novembre 2019

Certaldo rivive il Decameron con ''Il paese delle infinite novelle''

03-07-2011

Domenica 3 luglioIl paese delle infinite novelle”, XV edizione del Corteo Storico, animerà Certaldo Alto dalle ore 20.00. La rappresentazione, organizzata dall'Associazione Elitropia, avrà luogo in piazza Santissima Annunziata, piazza Santi Jacopo e Filippo, sul parterre di Palazzo Pretorio e nel giardino adiacente con oltre 150 figuranti e attori. In ogni spazio scenico verrà recitata una novella, due quelle recitate nel giardino. “Il tema di quest'anno sarà la scaltrezza degli uomini e delle donne - ha detto il regista Riccardo Diana - e la capacità dell'ingegno dei personaggi di risolvere situazioni difficoltose con grande creatività”. Verranno infatti rappresentate novelle legate a questi temi, come la novella di Peronella (Decameron, VII, 2), quella di Frate Cipolla (VI, 10), la novella dei due amici (VII, 8), quella della Caverna (IX, 6) e quella di Ferondo (III, 8). Grande novità sarà la presenza del personaggio di Fiammetta: musa e donna ideale di Giovanni Boccaccio, ma anche una delle dieci novellatrici del Decameron, Fiammetta lo accompagnerà nel viaggio da novella a novella. Sarà così anche per gli spettatori, che verranno guidati nelle diverse tappe dove verranno rappresentate le novelle, che saranno intervallate da danze e spettacoli, come quello col fuoco della Compagnia del Drago Nero o quello degli Arcieri certaldesi. Ingresso libero.
Per informazioni: www.elitropia.org