Home > Webzine > ''OperaFestival 2011'', sconto del 10% sugli spettacoli con Carta Giò
domenica 25 ottobre 2020

''OperaFestival 2011'', sconto del 10% sugli spettacoli con Carta Giò

19-07-2011

Fino al 3 agosto torna a Firenze l'edizione 2011 di "OperaFestival" nel Prato delle Colonne al Giardino di Boboli. Una nuova iniziativa si aggiunge alla serie di opportunità dedicate ai possessori di "Carta Giò" che, acquistando il biglietto presso le biglietterie del festival di Firenze (piazzale di Porta Romana) e Fiesole (via S. Francesco, 3), godranno di uno sconto del 10% sugli spettacoli in cartellone (ad eccezione di quello di Ludovico Einaudi).
Il calendario dell'OperaFestival prevede una ricca serie di eventi come "La Traviata" di Giuseppe Verdi (21/07; 03/08) o il meraviglioso e poetico "Le Cirque invisible" di Victoria Chaplin e Jean Baptiste Thierrée (25-26-27-28/07). Il programma concertistico comprende anche l’esecuzione de "Le Stagioni" di Antonio Vivaldi (02/08), con il violino solista di Lorenzo Fuoco, mentre il balletto classico sarà rappresentato dal "Don Chisciotte" (19/07), balletto virtuoso per eccellenza musicato da Ludwig Minkus. Infine spazio ad vera e propria esclusiva per Firenze: Antonio Rezza, uno degli attori più geniali e divertenti della scena nazionale, sarà protagonista di "Doppia identità" (20/07).

La “Carta Giò”, promossa dall’Assessorato all’Università e Politiche giovanili del Comune di Firenze, dà diritto ad una lunga serie di sconti e facilitazioni per concerti, corsi, acquisti, accesso a piscine e impianti sportivi e trasporti.

Per informazioni sulla Carta Giovani: Carta Giò
Per info sul festival: www.festivalopera.it