Home > Webzine > Rima Pagina, Riondino e l'improvvisazione poetica d'altri tempi
lunedì 18 novembre 2019

Rima Pagina, Riondino e l'improvvisazione poetica d'altri tempi

26-10-2011
Martedì 25 ottobre si è svolto a Palazzo Giovane l'ultimo appuntamento con Rima Pagina. David Riondino e i poeti improvvisatori hanno dato vita ad una divertentissima serata all'insegna dei versi in ottava rima mostrando al giovane pubblico, per lo più straniero, una parte importantissima della tradizione culturale toscana. Riondino ha aperto la serata paragonando le rime in ottava e le "battaglie" tra improvvisatori come "il bisnonno fiorentino del rap" e delle loro battaglie, entrambe sono infatti improvvisate e hanno come tematiche argomenti di attualità, personaggi famosi o politici di ieri e di oggi. Gli improvvisatori, per mostrare nella pratica l'arte dell'improvvisazione poetica, fanno un primo giro di presentazione a tema libero. Di seguito si entra nel vivo delle rime cantate e il pubblico suggerisce ai poeti alcuni personaggi su cui improvvisare un dialogo, partendo da politici d'attualità come Berlusconi, Merkel e Sarkozy, per arrivare anche a personaggi della storia come Colombo, Dante e  San Francesco. In conclusione c'è stato poi il dialogo in ottava rima tra un black block e un anarchico dell'800, un contrasto poetico fatto di ironia e critiche tra le righe dei versi cantati, che ha visto l'incontro tra presente e passato, che ben rappresenta l'essenza della serata, nonchè un'adeguata chiusura di questo ciclo di serate dedicate all'improvvisazione poetica d'altri tempi.

di Lorena Souza