Home > Webzine > F-Light, il Firenze Light Festival 2011
giovedì 28 maggio 2020

F-Light, il Firenze Light Festival 2011

08-12-2011

La magia delle luci, la tecnologia più avanzata e la bellezza di Firenze: sono gli ingredienti di "F-Light, il Firenze Light Festival 2011", che da domani sera illuminerà in maniera spettacolare undici luoghi storici della città. Firenze rappresenta nel mondo la città delle geometrie, dei chiaroscuri, della prospettiva, della metafora architettonica; un contesto ideale per mettere in relazione uno dei patrimoni artistici più belli e importanti del mondo con le più innovative tecnologie della luce. F-Light si propone proprio di valorizzare l’incontro tra arte e sistema produttivo, realizzando una serie di iniziative di light-design che vanno dall’arredo luminoso urbano a veri e propri momenti di spettacolo. I luoghi che dall’8 all’11 dicembre verranno interessati da installazioni luminose, light show e videoproiezioni sono Piazza della Signoria (Palazzo delle Generali, Palazzo della Mercanzia con il museo Gucci; la Loggia dei Lanzi); Ponte Vecchio; Ponte Santa Trinita; Piazza Pitti; la stazione di Santa Maria Novella; Villa Vittoria al Palacongressi; Piazza Repubblica; la chiesa di Santo Stefano al Ponte; Via de' Pandolfini. E non si tratterà solo di iniziative destinate a durare pochi giorni: le nuove illuminazioni del Ponte Santa Trinita e via dei Pandolfini resteranno infatti permanenti. Le accensioni sono previste giovedì 8 dicembre 2011 intorno alle 17.30, durante il giro nel centro storico che effettuerà il sindaco Matteo Renzi. La città ha scelto di realizzare F-Light in concomitanza con i lavori del World Council di Uclg a Firenze, il meeting internazionale dei sindaci che vedrà la partecipazione di delegazioni da tutto mondo. I luoghi scelti per realizzare gli interventi di luce mirano a creare un simbolico percorso nel nostro centro storico ed avranno il loro fulcro nei luoghi che toccheranno i nostri illustri ospiti. La concomitanza con il ponte dell'Immacolata è inoltre una occasione in cui molti turisti saranno presenti a Firenze e che per i fiorentini segna l'inizio delle feste natalizie: il tema della luce in tutte le sue forme vuole proprio configurarsi quale primo e visibile segno di accoglienza della città. F-Light, che nasce da una collaborazione con Giancarlo Cauteruccio, è realizzato grazie alla collaborazione di numerose aziende coordinate e supportate da Silfi Spa, l’azienda di illuminazione funzionale ed artistica della città; partecipano al progetto Enel, Philips, Alinari 24 Ore, Foto Locchi, Gucci, Rinascente, Grandi Stazioni, Artemide NordLight, Cariboni Group, Laser Design, Sicrea, Swarco, AEC illuminazione, Ataf e Provincia di Firenze.
Per ulteriori informazioni: www.comune.fi.it/opencms/opencms/citta/flight.html

(fonte: Ufficio Stampa del Comune di Firenze)