Home > Webzine > The Art is in the Streets: mostra, balletti e sfilata nel cuore di San Lorenzo
martedì 06 dicembre 2022

The Art is in the Streets: mostra, balletti e sfilata nel cuore di San Lorenzo

05-05-2012
Sabato 5 maggio dipinti, disegni, incisioni, sculture, fotografie, opere di gioielleria, interior design e grafica saranno esposte nel cuore del Quartiere 1 di Firenze per festeggiare il sesto compleanno di The Art is in the Streets, manifestazione-concorso organizzata e promossa dall’Italian International Institute Lorenzo De’ Medici.
160 opera d'arte creeranno una vera e propria galleria d'arte a cielo aperto nel quartiere di San Lorenzo in via Faenza (da piazza Madonna degli Aldobrandini a via Nazionale), per un suggestivo percorso suddiviso in sei sezioni (arredamenti per interni; gioielleria; grafica; fotografia; pittura e disegno; incisione, mosaico e scultura) dedicato al tema Beyond Graffiti. L’obiettivo è quello di invitare a rivendicare le nostre strade e le nostre piazze rendendo partecipe tutto il pubblico e non solo quello settoriale delle gallerie d’arte.
I lavori esposti saranno visionati da una commissione d’eccezione composta dal genio della comunicazione americana Peter Arnell, già in passato ospite della Lorenzo de' Medici; dall’artista Carlo Colli; dall'architetto Luca Fusani; dall'artigiana e modellista orafa Domenica Pianini; dal fotografo Marco Crivellin, da Elisa Uffreduzzi del DAMS di Firenze, da Gianni Conti e da Anna Nocentini.
La premiazione avverrà alle ore 16.30 in via del Giglio, 4.
Il programma della giornata sarà ulteriormente arricchito alle 18 alla Chiesa di San Jacopo in Campo Corbolini da una performance di danza con gli studenti dei corsi di balletto, di flamenco e di jazz, mentre alle 19,30 si chiuderanno i battenti con la sfilata di fine corso organizzata dal dipartimento di moda, che presenterà capi ispirati alla pop art, al futurismo e al graffitismo.
The Art is in the Streets, è realizzato dall’istituto Lorenzo de’ Medici in collaborazione con il Comune di Firenze, il Quartiere 1, il Dipartimento di Storia delle Arti e dello Spettacolo dell’Università di Firenze e Marist College di New York.
In caso di pioggia le opere saranno esposte all’interno dei negozi di via Faenza, negli spazi espositivi di via dell’Amorino e nel Chiostro del Fuligno in via Faenza 44/A.
Per informazioni: www.lorenzodemedici.it