Home > Webzine > Test match di Rugby: ''Italia vs Australia'' all'Artemio Franchi di Firenze
giovedì 14 novembre 2019

Test match di Rugby: ''Italia vs Australia'' all'Artemio Franchi di Firenze

18-11-2012
Sabato 24 novembre 2012 è atteso con grande entusiamo il test match della Nazionale Italiana di Rugby alle ore 15.00 allo Stadio Artemio Franchi di Firenze. A distanza di due anni dall'ultima esibizione a Firenze, il "XV" azzurro guidato dal ct Jacques Brunel, torna a Firenze per affrontare l'Australia che nel 2010 superò la nostra Nazionale con il risultato di 32 a 14. I Wallabies costituiscono una squadra di tutto rispetto: formazione numero due del ranking mondiale alle spalle della sola Nuova Zelanda e terzi classificati nell'ultima Coppa del Mondo. La nostra nazionale capitanata dal carismatico Sergio Parisse ha sconfitto le Isole Tonga per 28 a 23, sabato 17 saranno a Roma per giocare contro gli All Blacks ed il 24 il grande appuntamento nella città gigliata. La Nazionale Italiana di Rugby scende in campo al fianco di UNAIDS in vista della giornata mondiale della lotta contro l'Aids che si celebra il primo di dicembre. Un legame tra il calcio e il rugby è dato durante l'intervallo di Fiorentina Atalanta nel quale i giocatori in maglia azzurra danno una dimostrazione al pubblico del Franchi di quello che accade esattamente sei gironi dopo sullo stesso campo. La collaborazione con l'A.F.C. Fiorentina prosegue con l'incontro tra il capitano viola e Sergio Parisse. Il parallelo tra la palla ovale e palla rotonda è sottolineato dalla permanenza della Nazionale Italiana di Rugby presso il Centro Tecnico di Coverciano. L'occasione per vedere i giocatori azzurri è infine all'Adidas Store di Firenze, per la sessione autografi in programma nel pomeriggio di mercoledì 21 novembre. Non è da dimenticare il "terzo tempo" del 24 novembre nel quale tifosi e simpatizzanti sono invitati presso l'impianto Padovani, dove sin dalla mattina possono vivere l'attesa dell'incontro in una area accoglienza appositamente allestita, nella quale stand gastronomici e attività di animazione e intrattenimento organizzate dai numerosi sponsor che hanno aderito all'evento li accompagnano fin dall'inizio dell'incontro. In questa sede è destinata un'area alla prova del rugby per i bambini in età secolare, si possono acquistare gadget legati al mondo del rugby e assistere alla partita Under 20 tra l'Accademia FIR di Parma e l'Accademia FIR di Roma. Infine non mancano foto, autografi e musica con Dj Set.
Alla conferenza stampa nella Sala Incontri di Palazzo Vecchio è risultato molto gradito l'evento di sabato per vari motivi. In primis l'ottimo rapporto che si stringe tra la Fiorentina e la Nazionale Italiana di Rugby. Come ha detto il Vicesindaco Dario Nardella "Firenze e il rugby non è solo un evento di passaggio ma è una realtà che si avvera". Il presidente FIR Toscana, Riccardo Bonaccorsi, spiega che il test match non è una amichevole ma è una vera e propria prova molto fisica e tattica. Inoltre Bonaccorsi ci ricorda che la squadra è molto veloce e che le assenze dei giocatori nelle scorse partite, il 24 di novembre, non ci sono e la squadra avversaria è al completo. Altra notizia interessante è quella avuta da Roberto Ghiretti che ha spiegato il futuro "flash mob" dentro lo stadio Franchi il 18 novembre.

Per maggiori informazioni: www.federugby.it

Andrè Latini