Home > Webzine > Edith Bruck: ''Dialoghi con Primo Levi. 1987-2012''
martedì 12 novembre 2019

Edith Bruck: ''Dialoghi con Primo Levi. 1987-2012''

22-11-2012
Giovedì 22 novembre si svolge l'incontro con la scrittrice e poetessa Edith Bruck all’Auditorium del Consiglio Regionale della Toscana via Cavour, 4 alle ore 16.00. La scrittrice sarà protagonista del primo dei "Dialoghi con Primo Levi. 1987-2012", organizzati dall’istituto Storico della Resistenza in Toscana nel venticinquennale della morte dell’autore di "Se questo è un uomo". Primo Michele Levi, nato il 31 luglio del 1919, è stato uno scrittore, partigiano, chimico e poeta italiano, autore di racconti, memorie, poesie e romanzi. Partigiano antifascista, nel 1943 venne catturato dai nazifascisti e quindi, nel febbraio dell'anno successivo, deportato nel campo di concentramento di Auschwitz in quanto ebreo. Scampato al lager, tornò avventurosamente in Italia, dove si dedicò al compito di raccontare le atrocità viste o subite. Il suo romanzo più famoso, che è anche la sua opera d'esordio, "Se questo è un uomo", racconta le sue terribili esperienze nel campo di sterminio nazista, ed è considerato un classico della letteratura mondiale, inserendosi nel filone della memorialistica autobiografica e nel cosiddetto neorealismo. Primo Levi venne trovato morto nell'aprile 1987 alla base della tromba delle scale di casa sua, a seguito di una caduta. Non è mai stato chiarito se la caduta che ne ha provocato la morte sia stata dovuta a cause accidentali o se sia stata un suicidio. Per maggiori informazioni: www.istoresistenzatoscana.it

A.L.