Home > Webzine > Torneo di Viareggio: Fiorentina-Padova finisce 0-0
domenica 17 novembre 2019

Torneo di Viareggio: Fiorentina-Padova finisce 0-0

15-02-2013

Giovedi 14 febbraio si è giocata Fiorentina-Padova per la seconda giornata del 65°Torneo di Viareggio allo stadio Turri di Scandicci, Firenze, la Viola ha pareggiato contro il Padova in una partita dove le occasioni da gol sono state sostanzialmente alla pari e il risultato finale forse è il più giusto. MisterSemplici cambia un po' le carte in tavola, facendo rifiatare Gulin, Costanzo e Bangu rispetto alla prima uscita dove forse i tre avevano dato più degli altri a livello di corsa.
Fiorentina in campo col solito offensivo 4-3-3: Lezzerini, Venuti, Madrigali, Empereur, Ashong; Fossati (37' st. De Poli), Capezzi (11' st. Bangu), Rosa Gastaldo (17' st. Costanzo); Bernardeschi (43' st. Gulin), Zohore, Da Silva (7' st. Gondo). A disposizione dell'allenatore viola Bacci, Cola, Everton, Costanzo.
Padova, guidato dal Mister Maestroni, con un più ordinato 4-4-2 composto da: Maniero; Barison, Beccaro, De Biasi, Acka; Caporali, Bellemo, Mbaye S., Braschi (22' st. Formigoni); Radrezza, Magrassi. A disposizione: Murano, Costa, Rosina, Vio, Minto, Beghetto, Rampin, Rivi, Shahini, Voltan.
Arbitro della partita Diomaiuta di Albano Laziale, il quale ha dovuto estrarre il cartellino solo quattro volte , due per parte ammoniti Rosa Gastaldo (F),Fossati (F), Caporali (P), Acka (P).
Padova entra sicuramente con una marcia in più sapendo che la Viola è la squadra da battere in questo girone 8 che la vede in testa, pericolosi i Veneti nella prima metà della prima frazione su punizione para Lazzerini sicuro, al ventesimo Da silva dentro per Bernardeschi,già a quota tre in classifica marcatori, che non riesce a superare Maniero, successivamente ancora il fantasista viola su sponda di Zohore ancora sicuro il portiere crociato.
Secondo tempo che inizia con una splendida staffilata di Capezzi che bacia incrocio dei pali e linea di porta, per poi terminare fuori, ancora sulla destra cross del solito numero 10, arriva Costanzo, ma para bene il portiere padovano. Nella parte finale di tempo esce fuori la grinta dei ragazzi di Maestroni pericolosi nel finale con un bel contropiede portato avanti dalla coppia d'attacco che scambia in velocità per poi presentarsi davanti ad un super Lezzerini in uscita. Finisce sullo 0-0 al Turri.
La classifica del girone vede la Fiorentina prima a quattro punti, secondo Copenaghen a tre dopo la vittoria ieri per 3-1 col Club Nacional fanalino di coda ad un punto ed un Padova terzo a 2 punti.
Nell'ultimo turno i viola sfideranno sabato 16 febbraio il Club Nacional a Viareggio mentre il Padova sfiderà il B93 Copenhagen.
Info: www.viareggiocup.com

Giulio Pasquinelli