Home > Webzine > ''Girotondo per Caterina – Firenze abbraccia gli Uffizi'' a 20 anni dalla bomba di via dei Georgofili
mercoledì 20 novembre 2019

''Girotondo per Caterina – Firenze abbraccia gli Uffizi'' a 20 anni dalla bomba di via dei Georgofili

27-05-2013
Lunedì 27 maggio si formerà un girotondo intorno al complesso vasariano degli Uffizi con oltre 600 ragazzi di tutte le scuole primarie e secondarie inferiori di Firenze.
A 20 anni dallo scoppio della bomba di via dei Georgofili – che causò la morte di 5 persone, ne ferì quasi 50 e danneggiò, talvolta in maniera irreparabile, il patrimonio storico artistico della Galleria degli Uffizi – la città ricorda con l’iniziativa "Girotondo per Caterina – Firenze abbraccia gli Uffizi", ideata da Marco Ferri e Marta Pesamosca ed organizzata dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Firenze con appuntamento alle ore 9.00 in piazza della Signoria. Il titolo fa riferimento sia alla più piccola delle vittime di via dei Georgofili (Caterina Nencioni) che aveva solo 50 giorni quando perse la vita – le altre vittime furono Nadia Nencioni (9 anni), Dario Capolicchio (22 anni), Angela Fiume (36 anni), Fabrizio Nencioni (39 anni) – sia al primo museo d’Italia, gli Uffizi, il cui patrimonio storico-artistico fu barbaramente oltraggiato.
Alla base di tutta l’azione, che non ha precedenti, c’è un’evidente necessità di educare le giovani generazioni (risultate poco informate sull’accaduto secondo i risultati di una recente inchiesta svolta dall’associazione Libera) nonché un bisogno di speranza che accomuna chiunque ha a cuore il vivere civile. Un obiettivo multiplo da raggiungere attraverso un’azione che, grazie all’azione congiunta del Comune di Firenze e dell’associazione culturale “ARTfutureCRAFT – Tuscany - Italy - Centro studi sull’Artigianato Artistico e l’Industria Creativa”, d’intesa con l’Associazione tra i familiari delle Vittime di Via dei Georgofili, prevede prima un momento teorico, di apprendimento scolastico (lezioni in classe proprio sul tema della strage di via dei Georgofili e sulle sue conseguenze, sia dal punto di vista della tragedia umana sia da quello dell’oltraggio alla città e al patrimonio culturale), e poi un momento pratico che sottenda forti elementi partecipativi, di condivisione, di socializzazione.
Info: http://girotondopercaterina.blogspot.it/