Home > Webzine > Oleksandr Iakovenko primo acquisto della Fiorentina 2013-14
sabato 24 ottobre 2020

Oleksandr Iakovenko primo acquisto della Fiorentina 2013-14

22-05-2013

Si chiama  Oleksandr Iakovenko il primo acquisto della Fiorentina 2013-14. Poco conosciuto a livello europeo, di un suo arrivo in maglia viola si parlava già da qualche mese. Il giocatore ucraino, classe 1987, approda alla corte di Montella a costo zero, essendo  in scadenza di contratto con l’Anderlecht. A darne l’ufficialità, un comunicato apparso su violachannel.tv:
"ACF Fiorentina comunica di aver tesserato il calciatore Oleksandr Iakovenko (Classe ’87). Il calciatore, nell’ultima stagione, ha giocato nelle fila del Royal Sporting Club Anderlecht. Iakovenko ha firmato un contratto che lo legherà alla società viola fino al 30 giugno 2016".
Nato il 23 luglio, è un destro naturale, ma dà il meglio di sé da esterno sinistro. Un Robben o un Cerci al contrario, si potrebbe dire ironicamente. Può agire anche da seconda punta. Alto 1.83 cm, pesa sugli 84 kg circa.
Ha iniziato la sua carriera nel Metalist. Nel 2005 si trasferisce in Belgio nel Lierse; nel 2006 passa al Genk dove rimarrà fino al 2008, anno in cui viene ceduto in prestito all’Anderlecht. A causa di alcune difficoltà di ambientamento, dal 2009 al 2011 veste la maglia del Westerlo con la quale mette a segno quindici reti. Nel 2012 il ritorno all’Anderlecht con 34 presenze tra campionato e coppa, ma solo otto da titolare e nove gol.
Nel 2010 ha esordito con la nazionale maggiore dell'Ucraina.
Partirà come riserva di Cuadrado, sostituendo così Romulo, destinato a lasciare Firenze.

di Stefano Niccoli