Home > Webzine > ''Se hai testa fai il test'', concorso video che mette in palio 1.000 euro per corti dedicati all’AIDS
venerdì 15 novembre 2019

''Se hai testa fai il test'', concorso video che mette in palio 1.000 euro per corti dedicati all’AIDS

12-07-2013
Prorogata al 30 ottobre 2013 la scadenza del concorso per corti del Florence Queer Festival. E' la 4a edizione di "Se ha testa fai il test" il concorso video che premia con 1.000 euro il miglior cortometraggio dedicato al tema dell’AIDS, alla percezione del rischio e alla prevenzione. L’obiettivo è quello di sensibilizzare all’importanza di effettuare il test per l’HIV: in Italia circa un terzo dei sieropositivi non è consapevole del proprio stato di infezione e questo comporta sia un accesso tardivo alle cure e quindi l’insorgere più veloce della sindrome dell’AIDS, sia un rischio di maggiore trasmissione del virus ad altre persone se ignari della propria condizione. Il concorso è organizzato dal Florence Queer Festival, il festival di cinema, arte, teatro e letteratura LGBTIQ, e realizzato in collaborazione con l’Assessorato per il Diritto alla Salute della Regione Toscana
Le opere partecipanti dovranno avere una durata massima di 3 minuti e affrontare il tema dell’AIDS, della prevenzione e della percezione del rischio, con lo scopo di invitare a fare il test (del sangue o salivare). I video selezionati saranno proiettati durante l’undicesima edizione del Florence Queer Festival che si terrà a Firenze dal 6 al 12 novembre 2013 (Cinema Odeon). Due le principali novità della quarta edizione del concorso: a scegliere il miglior cortometraggio quest’anno sarà il pubblico del Festival attraverso delle schede di preferenza che verranno distribuite in sala durante la proiezione dei corti. Ma non solo: al consueto premio in denaro di 1.000 euro si aggiunge la possibilità per il corto vincitore di essere proiettato nel Circuito Sale d’Essai della Toscana.

Per informazioni: www.florencequeerfestival.it

di Mario Santo Privitera