Home > Webzine > Qui Moena, seduta di scarico per la Fiorentina. Intanto sul mercato...
venerdì 22 novembre 2019

Qui Moena, seduta di scarico per la Fiorentina. Intanto sul mercato...

21-07-2013

Dopo l’amichevole di sabato 20 luglio contro il Trentino Team vinta per 9-0 (Pasqual, Iakovenko, tripletta di Rossi e poker di Ljajic), nella mattinata di domenica 21 la Fiorentina ha svolto un allenamento di scarico presso l’hotel Dolomiti.
I soli a presentarsi al centro sportivo "Cesare Benatti" di Moena sono stati Gonzalo Rodriguez, Munua, Cuadrado e Matos.

Il primo ha lavorato a parte, il secondo è stato impegnato col preparatore dei portieri, mentre gli altri due, dopo alcuni di giri di campo, si sono cimentati in allunghi e scatti. A finire, poco dopo le 11.30, Cuadrado, Matos e Munua si sono diretti in palestra per alcuni di esercizi di potenziamento.

Nonostante la splendida giornata consigliasse una passeggiata tra i bellissimi sentieri dolomitici, molti tifosi – più di mille – hanno scelto di recarsi al campo per stare vicini ai loro beniamini (pochi a dire la verità, come scritto sopra). Segnale di quanta fiducia nutre la gente nei confronti della formazione di mister Vincenzo Montella, destinata – se manterrà le promesse – a fare grandi cose la prossima stagione, sia in campionato che in Europa League.

Intanto sul fronte mercato, "La Nazione" riporta l’interessamento della Fiorentina per Marco Verratti del Paris Saint-Germain. I contatti tra i parigini e i viola ci sono da tempo e le due società starebbero pensando a un prestito oneroso dell’ex Pescara con diritto di riscatto obbligatorio.
Se la trattativa dovesse saltare, i toscani avrebbero individuato in Radja Nainggolan del Cagliari la giusta alternativa. Soluzione ideale per dare il cambio a David Pizarro, viste le tante partite che i gigliati dovranno disputare da agosto.
Il prezzo del cartellino del centrocampista belga è di tredici milioni di euro. Cifra, al momento, ritenuta eccessiva dal patron Andrea Della Valle

Per quanto riguarda Ljajic, il presidente Cognini si incontrerà oggi con il serbo per discutere del rinnovo del contratto. Secondo il Corriere Fiorentino, Adem firmerà fino al 2017 a 1,3 milioni a stagione con una clausola rescissioria intorno ai tredici milioni.

Da Moena, Stefano Niccoli