Home > Webzine > Calcio Storico, semifinale in bilico
lunedì 18 novembre 2019

Calcio Storico, semifinale in bilico

06-06-2014

"Ricorda che rappresenti Firenze" è questa la frase impressa sui tesserini dei figuranti e -forse- sulle maglie dei calcianti che animeranno l'edizione 2014 del calcio storico fiorentino. Perchè il calcio storico appunto, è diventato con gli anni un torneo che rappresenta il capoluogo toscano in italia e nel mondo.
Come ha ricordato il presidente Michele Pierguidi, c'è un' attenzione mediatica per l'evento che solo pochi anni fa era inimmaginabile, basti pensare a produzioni come il premiato docu-film "Florence Fight Club" o la puntata de "Il Testimone" di Pif interamente dedicati al torneo. L'auspicio del presidente è dunque quello di poter apprezzare delle partite corrette e leali. Per quest'anno è previsto anche un ricambio degli arbitri con la scelta a Maestro di Campo di Duccio Baglioni, già arbitro professionista in serie A. Anche per questa edizione non mancano però i problemi: gli Azzurri non hanno ancora consegnato la lista dei calcianti; se questa non dovesse pervenire entro lunedì, i calcianti di Santa Croce saranno esclusi dal torneo. In tal caso, i biglietti già venduti per la semifinale bianchi-azzurri di sabato 14 giugno, salvo l'organizzazione di eventi collaterali, verranno interamente rimborsati.
La speranza è comunque quella di vedere le quattro squadre in campo, per un evento che vede, oltre gli atleti, la sfilata di 550 personaggi in costume e di una grande macchina organizzativa.


Tiziano Nieri