Home > Webzine > Festeggiamenti del centenario della nascita di Gino Bartali a Ponte a Ema
martedì 12 novembre 2019

Festeggiamenti del centenario della nascita di Gino Bartali a Ponte a Ema

18-07-2014

Dal 18 al 20 luglio 2014, a Ponte a Ema (Firenze), si svolgeranno i festeggiamenti del centenario della nascita di Gino Bartali, organizzati dall'Associazione Amici del Museo del Ciclismo Gino Bartali e Supra Vires Audaces, con il patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli.
Il 18 gli eventi inizieranno la mattina alle 9.30, con l'apertura del Museo e la Santa messa, e proseguiranno fino alla cena (ore 20.15). Tra gli altri, si ricordano: l'inaugurazione di pittura a tema "Bartali e il ciclismo"; l'omaggio alla tomba; la proiezione di filmati inediti e la presentazione del libro "Bartali su strada più forte di tutti" di Giovanni Castagnoli.
Il 19 si terrà la pedalata storica "Sulle strade di Gino".
“100 anni fa nasceva a Ponte a Ema uno dei più illustri concittadini, il nostro Gino Bartali - hanno dichiarato il Sindaco Francesco Casini e l'Assessore alle Politiche Sportive Enrico Minelli- non solo un mito del ciclismo le cui fatiche e imprese sportive hanno ispirato e avvicinato più generazioni, non solo un uomo coraggioso che con le sue vittorie ha dato orgoglio e speranza ad una nazione piegata dalla guerra e dalla vergogna del fascismo, ma prima ancora un uomo buono, o meglio, giusto tra i giusti, come lo ha definito la comunità israeliana per aver salvato tantissimi ebrei dai campi di concentramento. Un esempio di sport e di vita per tutti, in particolare per i più giovani che, insieme a tutta la nostra cittadinanza, invitiamo a questa giornata in ricordo del grande Ginettaccio, il grande campione!”

Per informazioni: www.supraviresaudaces, www.ciclomuseo-bartali.it

DM