Home > Webzine > ''Bright'': ecco il programma della nuova edizione della Notte dei Ricercatori
venerdì 30 ottobre 2020

''Bright'': ecco il programma della nuova edizione della Notte dei Ricercatori

26-09-2014

"Bright", la Notte dei Ricercatori tornerà in Toscana per la sua terza edizione, il 26 settembre. Una vetrina aperta sul lavoro dei ricercatori per aprire un dialogo con la cittadinanza e valorizzare il patrimonio umano presente sul territorio.
“Da qualche anno - come ha sottolineato l’assessore Cristina Giachi- abbiamo deciso di accogliere questa manifestazione per tenere alta l’attenzione sulla ricerca un universo, che spesso viene concepito come fuori dal mondo, che rappresenta un valore aggiunto per tutti i cittadini”.
A Firenze, in occasione dell’iniziativa promossa dalla Commissione europea, verrà allestita “La via del sapere”, un percorso di circa mezzo chilometro da via La Pira a Piazza delle Belle Arti, per far vivere e dialogare i diversi rami della ricerca. Molte sono le strutture ed i musei che per l'occasione apriranno le proprie porte al pubblico per mostrarsi sotto una luce insolita.
L’evento avrà inizio alle 17.30 e molti sono gli appuntamenti in programma. Al Cortile del Rettorato “La ricerca si racconta” con stand di laboratori, al Museo di Storia Naturale sarà possibile vivere un “Un viaggio nella geosfera” con attività ludico-didattiche e visite guidate, “Creatività all’opera”  invece all’Accademia delle Belle Arti. Al Conservatorio Luigi Cherubini sarà protagonista la ricerca musicale, con la mostra di alcuni strumenti ed il concerto, alle 18.30, dal titolo “Il canto lirico tra tradizione ed innovazione” .
Dopo l’aperitivo con la scienza, tutti saranno invitati a partecipare alle 20.30, presso l’Aula Magna del Rettorato a “ Chi cerca trova”, un talk show al quale prenderanno parte tra i molti il sindaco, Dario Nardella, il Rettore dell’Università di Firenze, Alberto Tesi ed Enrico Rossi, Presidente della Regione Toscana.
Anche Prato accoglierà Bright con incontri, stand e laboratori.
Per ulteriori informazioni: www.unifi.it/bright2014

Martina Viviani