Home > Webzine > Ri-Nascimento 3.0: imprenditori junior e senior per costruire il futuro
sabato 26 novembre 2022

Ri-Nascimento 3.0: imprenditori junior e senior per costruire il futuro

31-10-2014
Mercoledì 29 Ottobre è stata presentata l'iniziativa "Ri-Nascimento 3.0", proposta dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio Firenze e sostenuta da Banca Federico del Vecchio, Comune di Firenze e Camera di Commercio di Firenze. L'idea è quella "di mettere in contatto imprenditori giovani con imprenditori più esperti, da tempo affermati e quindi di eccellenza", come ha spiegato il Presidente dei Giovani Imprenditori Francesco Mereu, e quindi portare i giovani a capire l'idea manageriale alla base di un'azienda e vedere il percorso di realtà affermate. Da fine Novembre a Febbraio 2015 sono previsti degli incontri in tre aziende fiorentine - Stefano Ricci, Marco Stabile e Axiom s.p.a - che hanno riscontrato grande successo nel campo della moda, della ristorazione e dell'informazione tecnologica. Il problema che si vuole cercare di ovviare sono quelle difficoltà che spesso portano al fallimento delle imprese appena fondate. "Fare esperienza accanto a persone più esperte permette il rinnovamento", ha commentato l'Assessore allo Sviluppo del Comune di Firenze Giovanni Bettarini, sottolineando che è importante sfruttare "gli strumenti 3.0 per rilanciare Firenze". Si auspica infatti che questa possa essere l'occasione per il territorio fiorentino di avere una rinascita, un "rinascimento 3.0" appunto, che lanci una nuova cultura imprenditoriale orientata verso il futuro. Questo è il motivo che rende il progetto interessante per Corrado Malacarne di Banca Federico del Vecchio, una banca che da sempre è vicina agli imprenditori fiorentini e che quindi guarda con entusiasmo all'avvenire del tessuto economico, perché occasioni come questa "creano una condivisione che è alla base di idee comuni".
"Nel mettere in moto questi meccanismi si fa il bene di tutti", ha concluso Umberto Bessi di Axiom s.p.a.


Fiammetta Pibiri