Home > Webzine > La musica incontra la solidarietà alla Basilica di San Miniato al Monte
venerdì 22 novembre 2019

La musica incontra la solidarietà alla Basilica di San Miniato al Monte

22-11-2014
La Scuola di Musica di Fiesole si esibirà sabato 22 novembre alle 21.00 nella splendida cornice della Basilica di San Miniato al Monte. Il coro giovanile ed i giovani Madrigalisti, seguiti dagli archi del Trio Nedo scenderanno in campo per raccogliere fondi a sostegno dei progetti messi in campo dall’Associazione “La Stanza Accanto”. “Una realtà- ha affermato l’assessora al Welfare del Comune di Firenze, Sara Funaro- che interpreta in maniera vera il volontariato. Partendo da un’esperienza negativa e forte hanno avuto la forza per mettersi al servizio del prossimo, dare risposte, sostegno economico e emotivo con un grosso spirito di gratuità”. La Stanza Accanto è una realtà territoriale attiva sul territorio da circa 6 anni; nata da un nucleo di mamme sostenute spiritualmente da Don Bernardo, le quali sono riuscite a trasformare il dolore, recato dalla perdita dei figli, in nuova luce. Un amore rinnovato che ha portato l’associazione a dare sostegno in moltissime parti del mondo. Quest’anno il ricavato dell’iniziativa sarà devoluto alla Casa Famiglia della Fraternità di Pian di Scò (in provincia di Arezzo), che accoglie molte mamme e bambini, gestita da tre suore; donne che, per portare avanti la realtà, svolgono lavori quotidianamente ma che comunque spesso non riescono a far fronte a tutte le necessità. Una piccola parte del ricavato andrà a finanziare una borsa di studio per i ragazzi meno abbienti che frequentano proprio la “Scuola Musica Fiesole”. La raccolta fondi proseguirà grazie al lancio del nuovo calendario che La Stanza Accanto ha realizzato in collaborazione con la fotografa Mariangela Montanari. Ad ogni mese sono associate degli scatti che hanno protagonisti bambini ed un titolo, un termine che si apre a numerose interpretazioni soggettive e che quindi accende la fantasia. Accanto a questi gesti carichi di gioia vi è però anche lo spazio per ricordare i figli che adesso non ci sono più. Una bella serata di solidarietà, quella in programma sabato 22, dove la musica diventa un vero e proprio dono da restituire a tutti coloro a cui è stato tolto qualcosa.
Per maggiori informazioni: www.lastanzaaccanto.it

Martina Viviani