Home > Webzine > ''Sottosopra H2O – scoprire l'acqua per nutrire il pianeta da un'altra prospettiva''
venerdì 15 novembre 2019

''Sottosopra H2O – scoprire l'acqua per nutrire il pianeta da un'altra prospettiva''

04-12-2014

"Sottosopra H2O – scoprire l'acqua per nutrire il pianeta da un'altra prospettiva": questo il titolo dell'iniziativa di due giorni che si terrà il 4 e 5 dicembre in Toscana. A promuoverla, nell'ambito delle iniziative organizzate in vista di "Expo 2015" sono la Regione Toscana, Water Right Foundation e la sezione italiana di IAH-AIH, associazione internazionale di geologi. Gli organizzatori definiscono la manifestazione un "percorso" volto ad inquadrare in modo scientificamente corretto e con una visione orientata al futuro il tema dell'acqua sotterranea, come necessità, risorsa e opportunità. Il rapporto fra l'acqua e il cibo è il filo conduttore del percorso ed è il trait d'union con il tema dell'Expo 2015 "Nutrire il pianeta, energia per la vita".

"Sottosopra H2O" si compone di una giornata di lavori, che si svolgeranno il 4 dicembre nella sala Pegaso di palazzo Strozzi Sacrati a Firenze, e di una giornata, quella del 5 dicembre, che vedrà gli studenti delle scuole superiori impegnate nell'iniziativa in visita alle sorgenti di Santa Fiora e di Vivo D'Orcia, gestite dall'Acquedotto del Fiora. Giornate informative degli studenti sono state svolte anche in precedenza presso le scuole coinvolte (Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Firenze; ISIS Piero Gobetti di Bagno a Ripoli, IISS Piero Calamandrei di Sesto Fiorentino e Liceo Scientifico Antonio Rosmini di Grosseto).

I lavori del convegno che si svolgerà in sala Pegaso (inizio giovedì 4 dicembre – ore 9,30) saranno aperti dall'assessore all'agricoltura e foreste, Gianni Salvadori, e introdotti da Mauro Perini, presidente di Water Right Foundation. Porterà il saluto il presidente di Publiacqua Filippo Vannoni. La mattinata vedrà gli interventi di numerosi esperti di livello internazionale in tema di idrogeologia e, al termine, quelli degli studenti che partecipano all'iniziativa. Le conclusioni della mattinata saranno di Erasmo D'Angelis, Capo Struttura del Governo contro il dissesto idrogeologico.

La mattinata di studio si concluderà con una dichiarazione finale sull'importanza delle acque sotterranee per il corretto sviluppo della società, che sarà resa pubblica e portata all'attenzione di tutti i soggetti, pubblici e privati, interessati alle tematiche dell'acqua.

Nel pomeriggio i lavori continueranno affrontando il tema delle cooperazione, sempre legata all'acqua.

Per ulteriori informazioni: http://www.toscana-notizie.it/

(fonte: Toscana Notizie - Giunta Regionale Toscana)