Home > Webzine > Pegaso Sport 2015: la rosa dei candidati si riduce a 10
lunedì 11 novembre 2019

Pegaso Sport 2015: la rosa dei candidati si riduce a 10

09-01-2015

Nove atleti (6 uomini e 3 donne) e una squadra. Passa da 18 a 10 la rosa dei candidati al Pegaso per lo sport 2015. Ad annunciarlo, nell' incontro a Palazzo Strozzi - Sacrati dell' 8 gennaio, è stata la vicepresidente della Regione Toscana Stefania Saccardi insieme ai presidenti di Coni Toscana Salvatore Sanzo, CIP (Comitato Italiano Paralimpico) Toscana Massimo Porciani, e Gruppo toscano giornalisti sportivi USSI Franco Morabito. Il pugile Angelo Ardito, il paracanoista Pier Alberto Buccoliero, i nuotatori Gabriele Detti e Chiara Masini Luccetti, la fiorettista Martina Batini, la pattinatrice Giada Cavataio, il maratoneta Daniele Meucci, il velista Ettore Botticini, il coach di basket Paolo Moretti e la squadra di volley femminile de Il Bisonte Firenze sono i 10 nominativi ammessi alla fase successiva."E' un premio contornato da molti altri premi: premio agli atleti paralimpici ed alle società sportive ad esempio - ha affermato la vicepresidente Saccardi - Ringrazio il CONI ed il gruppo toscano giornalisti sportivi USSI per la selezione degli atleti. Lo sport è una grande occasione di integrazione e coesione sociale". Ringraziamenti anche espressi dal presidente del CONI Toscana Salvatore Sanzo che ha detto "un grazie alla Regione Toscana per la presentazione di questo premio" ed ha fatto un "in bocca al lupo per chi concorrerà", mentre il presidente CIP Toscana Massimo Porciani ha sottolineato l' importanza del premio per gli atleti paralimpici. " Per noi il premio Pegaso è un riconoscimento importante - ha affermato Porciani - Per molti nostri atleti è una cosa importante avere una platea che riconosce i loro risultati".
La rosa dei 10 candidati al premio si ridurrà a 7 elementi nei prossimi giorni, e successivamente a 3. Il vincitore o vincitrice verrà, quindi, scelto tra i 3 finalisti dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, il quale, durante la cerimoinia del 26 gennaio allo Spazio Reale a San Donnino, provvederà a consegnare la statuetta che raffigura il cavallo alato simbolo della Regione. Durante la cerimonia di premiazione saranno consegnati anche altri riconoscimenti speciali a personaggi e società toscane che si sono distinti per meriti o attività particolari. Il Pegaso per lo sport, giunto alla diciassettesima edizione, è il massimo riconoscimento che la Regione Toscana, in collaborazione col Gruppo toscano giornalisti sportivi USSI ed il CONI Toscana, assegna ogni anno ad un atleta toscano (di nascita o adozione) o ad una società che nel corso della precedente stagione abbiano conseguito risultati particolarmente significativi e che si siano resi protagonisti anche per etica e fair-play.

Niccolò Ghinassi