Home > Webzine > Gomez torna Super Mario: la Fiorentina batte l'Atalanta 3-1 e vola ai quarti di Coppa Italia
martedì 10 dicembre 2019

Gomez torna Super Mario: la Fiorentina batte l'Atalanta 3-1 e vola ai quarti di Coppa Italia

21-01-2015
Una doppietta per scacciare le critiche degli ultimi giorni. C'è soprattutto lo zampino di Gomez nel 3-1 inflitto dalla Fiorentina all'Atalanta negli ottavi di Coppa Italia. Mario torna Super per un sera e rompe l'astinenza da gol che durava da quasi due mesi, dalla rete segnata al Cagliari allo stadio Sant'Elia lo scorso 30 novembre. La speranza è che la buona prestazione fornita contro la squadra bergamasca non sia un fuoco di paglia. All'orizzonte c'è subito un'altra gara importante, quella di domenica 25 gennaio con la Roma (ore 20.45). Servirà il miglior Gomez contro i giallorossi, in crisi di risultati e, tra l'altro, prossimi avversari dei gigliati in Tim Cup all'Olimpico il 4 febbraio.

Il tedesco ci ha messo meno di cinque minuti per sbloccare il match con un tiro dal limite leggermente deviato da un calciatore dell'Atalanta. Si vede subito che è un Gomez diverso rispetto a quello “ammirato” nelle ultime partite. Corre, lotta, partecipa di più alla manovra e al decimo si procura un rigore, inesistente a dire la verità. Sul dischetto si presenta Cuadrado che firma il raddoppio. La Fiorentina ha l'incontro in mano, comanda il gioco senza affanni e non soffre le pochissime sortite offensive della compagine di Colantuono, orfana di Denis e del neo acquisto Pinilla, entrambi non convocati. A testimonianza di come agli orobici interessi più il campionato che la Coppa Italia. E' una dominio dei viola che siglano il 3-0 al 28' nuovamente con Gomez, bravo a battere l'ex di turno Vlada Avramov dopo un bellissimo passaggio smarcante di Badelj. La gara è in ghiaccio. Alla fine del primo tempo, l'Atalanta accorcia – un po' a sorpresa – le distanze con Bianchi. Il gol allo scadere della frazione iniziale lascia presagire una ripresa all'attacco dei nerazzurri, ma gli ospiti si rendono pericolosi raramente nei secondi quarantacinque minuti. Al 75' entra Diamanti al posto di Cuadrado. Per Alino, un quarto d'ora per iniziare a ritrovare la miglior condizione fisica. C'è tempo anche per un cartellino rosso a Marcos Alonso per un fallo da dietro su D'Alessandro (85'). Al 90', la Fiorentina ha l'opportunità di portarsi sul 4-1, ma la conclusione di Mati Fernandez su assist di Babacar termina alta sopra la traversa.

Archiviata la Coppa Italia, i gigliati cominceranno a preparare adesso la sfida di campionato contro la Roma. L'obiettivo è chiaro: avvicinarsi al terzo posto distante appena tre punti.

Marcatori: 6' e 28' Gomez (Fiorentina), 12' rig. Cuadrado (Fiorentina), 40' Bianchi (Atalanta)
Ammoniti: Boakye, Baselli, A. Gomez, Biava, Scaloni (Atalanta), Alonso (Fiorentina)
Espulsi: Colantuono (Atalanta), Alonso (Fiorentina)

di Stefano Niccoli