Home > Webzine > Fiorentina-Roma 1-1: a Mario Gomez risponde Ljajic
martedì 20 ottobre 2020

Fiorentina-Roma 1-1: a Mario Gomez risponde Ljajic

26-01-2015

La Fiorentina pareggia per 1-1 al Franchi contro la Roma e riesce ad ottenere un punto prezioso nella corsa all’Europa contro un avversario di prima fascia: il risultato è quello più giusto, per un match che ha visto le due squadre dominare un tempo a testa, senza però che nessuna delle due riuscisse a mettere a segno il colpo del ko. Nel complesso comunque, nonostante qualche sbavatura difensiva in alcuni casi isolati, la squadra ha dimostrato una notevole compattezza e ha creato molte occasioni, a dimostrazione di come forse sia stata finalmente trovata la quadratura del cerchio. Il tecnico Montella ha operato molti cambi rispetto al turno infrasettimanale di Coppa Italia, schierando Tatarusanu in porta, Rodriguez, Basanta e Tomovic in difesa, Pasqual, Valero, Pizarro, Fernandez e Joaquin a centrocampo, Cuadrado e Gomez in attacco.

Dopo pochi minuti sono i viola a passare in vantaggio con Mario Gomez, che spinge la palla in porta su tiro da fuori area di Pizarro. Il bomber tedesco concede il bis ai propri tifosi dopo la doppietta infrasettimanale: ovviamente compagni, supporters e società sperano che il giocatore, acquisto più costoso dell’era Della Valle, si sia finalmente sbloccato e regali molte soddisfazioni alla piazza che lo ha atteso per tanti mesi. Il primo tempo si chiude con i gigliati in netta supremazia, ma la seconda frazione comincia nel segno opposto, con il quasi immediato pareggio dei giallorossi grazie all’ex di turno Ljajic, che insacca beffando l’intera difesa viola. Per i restanti quaranta minuti entrambe le parti sembrano più impegnate a difendersi per non subire reti che ad attaccare e si arriva ben presto al triplice fischio, nella convinzione che forse si sarebbe potuto azzardare qualcosa in più.

In attesa di misurarsi di nuovo contro la Roma nei quarti di finale di Coppa Italia, in programma tra dieci giorni allo stadio Olimpico, prima i viola dovranno affrontare un altro impegno di rilievo: la sfida in trasferta contro il Genoa sabato 30 gennaio alle ore 18. Sarà fondamentale cercare di strappare i tre punti in questo campo ostico, in modo da allungare le distanze da una delle dirette concorrenti per la zona Europa. Sarà assente Pizarro: il cileno era in diffida ed essendo stato ammonito sarà squalificato dal giudice sportivo.

di Matteo Fabiani