Home > Webzine > ''Festa della matematica in rosa'', Conferenze, spettacoli, mostre, passeggiate didattiche
mercoledì 07 dicembre 2022

''Festa della matematica in rosa'', Conferenze, spettacoli, mostre, passeggiate didattiche

06-03-2015

La matematica è sempre più al centro della nostra vita, nella quotidianità domestica così come nelle relazioni sociali ed economiche. Ma la specifica tradizione italiana ha fatto sì che tuttora persistano nei suoi confronti pregiudizi ed incomprensioni che sono poi gli stessi che troviamo anche all’origine dei ritardi nella piena affermazione di una cultura scientifica nel nostro paese. Da questa esigenza di divulgazione e di crescita formativa è scaturita l’esperienza de "Il Giardino di Archimede-Un Museo per la Matematica", una struttura unica in Italia, nata nel Quartiere 4 ed in breve divenuta importante punto di riferimento nazionale grazie anche all’organizzazione annuale della Festa della Matematica.

La manifestazione si propone anche quest’anno come uno stimolante laboratorio per le scuole, i ricercatori e i tantissimi appassionati della materia, articolandosi attraverso conferenze, spettacoli, mostre divulgative e passeggiate didattiche. Al centro dell’edizione di quest’anno lo specifico apporto delle donne a questa disciplina, un apporto ancor più significativo se si pensa che anche la "conoscenza della matematica" è stata il frutto di una lunga battaglia di emancipazione femminile al pari di quelle per il lavoro, il diritto di voto, l'indipendenza sociale e tante altre.
Sino alla fine dell'Ottocento, in quasi tutta Europa, alle donne erano infatti interdetti gli studi superiori. Ancor più meraviglia, dunque, destano le figure femminili che nonostante ciò sono riuscite ad emergere e a dare un proprio prezioso e significativo contributo alla matematica. Si parlerà di persone come Sophie Germain, Sonja Kovalevskaya e altre, che hanno dedicato la loro vita alla scienza ed alla lotta per l'emancipazione femminile affrontando e vincendo ostacoli di ogni genere.

Programma

6 marzo, ore 10, Auditorium del Consiglio Regionale, via Cavour 4, Inaugurazione, con una prolusione del prof. Enrico Giusti (Il Giardino di Archimede), Come nascono gli oggetti matematici;

6-27 marzo, Palazzo Panciatichi, via Cavour 2, Numeri rosa, mostra sul rapporto tra le donne e la matematica. Aperta dal lunedì al venerdì, ore 9-12 e 15-18;

6-27 marzo, ISIS Leonardo da Vinci, via del Terzolle 91, Piccola storia della trigonometria, mostra visitabile su prenotazione

11 marzo, ore 17, BiblioteCaNova Isolotto, via Chiusi 4/3, Donne e matematica tra ‘800 e ‘900, conferenza di Velleda Baldoni (Università di Roma);

12 e 19 marzo, ore 11 e ore 15, Passeggiate matematiche tra i monumenti fiorentini, raduno davanti al Museo della Scienza, piazza dei Giudici (prenotazioni tel. 055.7879594);

18 marzo, ore 9,30 (per le scuole) e ore 16, Cinema Teatro Alfieri, proiezione del film Agorà di Alejandro Amenabar, dedicato alla figura di Ipazia, celebre studiosa e scienziata alessandrina;

25 marzo, ore 11 (per le scuole) e ore 17,30, Teatro della Fiaba, via delle Mimose 12, Lo studio di Sophie, di e con Maria Simona Peruzzi, spettacolo teatrale dedicato alla figura della matematica Marie Sophie Germain;

30 marzo, ore 11 e ore 15, Palazzo Medici-Riccardi, via Cavour, I laboratori del Giardino di Archimede (origami, crittografia, bolle di sapone, teorema di Pitagora, algoritmi etc.).

Per il programma completo e i dettagli visitare il sito: http://www.archimede.ms

Il Giardino di Archimede, 055.7879594, via San Bartolo a Cintoia, 19/a

Telefono 055 7879594 e-mail archimede@math.unifi.it

(fonte: Ufficio Stampa del Comune di Firenze)