Home > Webzine > Omaggio alla Francia con il Concerto Primavera all’Annunziata per l’A.T.T.
domenica 17 novembre 2019

Omaggio alla Francia con il Concerto Primavera all’Annunziata per l’A.T.T.

21-03-2015

La Presidentessa dell’Associazione Arti e Mercati Cristina Burla insieme al Presidente dell’A.T.T Giuseppe Spinelli hanno presentato il 19 marzo,  presso la Sala Lettura gentilmente messa a disposizione da l’ Institut Français Firenze, il “Concerto Primavera all’Annunziata per l’ A.T.T.” appuntamento giunto ormai alla quarta edizione che precede e vuole ricordare la data del 25 Marzo,  giorno del tradizionale Capodanno Fiorentino.  Patrocinato da Regione Toscana,  Città metropolitana di Firenze e Comune di Firenze l’evento benefico a favore dell’Associazione Toscana Tumori si terrà il giorno 21 Marzo 2015 alle ore 21 presso la Basilica di SS. Annunziata, il concerto sarà diretto da Johanna Knauf ,  Maestro del Coro e Orchestra “Desiderio da Settignano”  e vedrà protagoniste le opere di Bizet,  Saint-Saens e Gounod.

Il legame storico-culturale che unisce Italia e Francia viene sublimato nell’ambito musicale,  in particolare ricordiamo Giovan Battista Lulli (Lully),  di origine fiorentina naturalizzato francese,  che divenne sotto il Re Sole il maggior compositore d’oltralpe che influenzerà tutta la musicalità francese fino alle soglie della rivoluzione ottocenteschi.  Altra figura chiave è Luigi Cherubini,  illustre compositore che influenzò la maggior parte dei suoi contemporanei.  Ma vi sono moltissimi altri nomi che ci riportano al legame coi cugini francesi tra cui possiamo ricordare Giovan Battista Pergolesi, Gioacchino Rossini e il violinista Giovan Battista Viotti. Il legame che unisce la scuola musicale francese e italiana riceve un valore aggiunto se ricordiamo l’istituzione del Prix de Rome nel 1666 e che dava la possibilità ai più meritevoli giovani artisti di usufruire degli insegnamenti dell’Accademia di Francia a Roma situata nella meravigliosa villa Medici sul Pincio.

La serata vedrà messe in opera la sinfonia n.1 – Georges Bizet; Romance – Camille Saint- Saens ; Messe solennelle en l’honneur de Sainte – Cécile – Charles Gounod, le prenotazioni prevedono una donazione minima di 20 euro.

Sara Korri