Home > Webzine > 35a Conferenza Mondiale sull’Impatto Ambientale ''Impact Assessment In The Digital Era''
sabato 06 giugno 2020

35a Conferenza Mondiale sull’Impatto Ambientale ''Impact Assessment In The Digital Era''

20-04-2015
Si terrà per la prima volta in Italia, dal 20 al 23 aprile 2015, al Palazzo dei Congressi di Firenze, la 35a Conferenza Mondiale sull’Impatto Ambientale IAIA15, "Impact Assessment In The Digital Era".
La selezione del nosto Paese è avvenuta proprio grazie ai risultati ottenuti da Q-Cumber, la prima piattaforma al mondo che consente il monitoraggio del territorio mediante l’impiego integrato di dati ambientali, modelli di simulazione e la partecipazione diretta dei cittadini su Google Maps.
La Conferenza patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero dell’Ambiente, dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, dal Comune di Firenze, dalla Regione Lombardia, dalla Regione Toscana, dalla Città Metropolitana di Firenze e da altre numerose istituzioni nazionali vedrà la partecipazione di un migliaio di delegati provenienti da più di 80 nazioni, Banca Mondiale, OMS e Commissione Europea e sarà focalizzata sulle nuove tecnologie digitali nella gestione della sostenibilità ambientale.
Sarà un processo di condivisione di nuove strategie e strumenti di Governance, che vedrà il coinvolgimento diretto delle Istituzioni, con l'obiettivo di intraprendere un percoso concreto di condivisione delle strategie e degli strumenti operativi per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione.
"Impact Assessment In The Digital Era" si terrà grazie all’attività di candidatura congiunta fatta da Firenze Fiera e Firenze Convention Bureau.
Due le novità di quest'anno. L'E-Governance forum "E-Governance in the Future Cities", che si terrà Mercoledì 22 Aprile alle ore 9.00, a cui parteciperanno le istituzioni nazionali, che darà avvio a un percorso di condivisione di strategie e strumenti innovativi per la gestione della responsabilità sociale nel nostro Paese.
Giovedì 23 Aprile alle ore 15.00 il secondo evento, il workshop "Nuove opportunità di governance per le città e i territori italiani". Vedrà la partecipazione di sindaci, associazioni, cittadini, insegnanti, professionisti e imprese che potranno confrontarsi rispetto alle opportunità e alle criticità nella gestione del territorio e dell’ambiente.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione (inviando una mail all’indirizzo s.crescenti@iaiaitalia.org, indicando nome, cognome, professione, contatto telefonico e mail).

Al congresso saranno presenti Slow Food e Coldiretti che porteranno una testimonianza virtuosa del lavoro svolto in questi anni attraverso la presentazione dei propri prodotti tipici e locali toscani e Made in Italy.

Per ulteriori informazioni: www.firenzefiera.it

IG