Home > Webzine > Giovani artigiani dal futuro alla Mostra dell'Artigianato
giovedì 08 dicembre 2022

Giovani artigiani dal futuro alla Mostra dell'Artigianato

24-04-2015
La Fortezza da Basso dal 24 Aprile al 3 Maggio ospiterà la "Mostra dell'Artigianato". Un evento ormai entrato nel Dna di tutti i fiorentini, che si ripropone in Città ogni anno con un carico di novità. Quella che caratterizzerà l'edizione numero settantanove sarà il diretto coinvolgimento dei giovani. Proprio alle loro opere sarà dedicato il "Visioni Design Lab" che verrà allestito all'interno del Padiglione Cavaniglia. Uno spazio in cui il passato incontrerà il presente per guardare al domani con occhi diversi, dove regneranno incontrastati futuro, innovazione e ricerca. L'ardua sfida sarà affidata a ragazzi e imprese 2.0; tra questi saranno presenti makers e studenti che porteranno sulla scena tecnologie digitali, nuovi materiali, tante idee e stampanti 3d, ovvero tutte quelle componenti che caratterizzano il moderno artigianato artistico. In quella superficie di 100 mq si andranno così a connettere tra loro tre iniziative, nate dalla collaborazione tra il Comune di Firenze, Artex, CNA Toscana, Firenze Fiera, Confartigianato Imprese Toscana e la Scuola Internazionale di Comics.
La prima sarà dedicata a quattro giovani makers che si sono conquistati il podio partecipando al progetto "Giovani artigiani dal Futuro". I quattro partecipanti, nel corso delle dieci giornate, presenteranno le loro idee al pubblico. Nel loro caso il "Lab" sarà una vetrina dove mostrare le loro opere, frutto della contaminazione tra design, ricerca e tecnologie a basso costo.
La seconda invece vedrà scendere in cattedra gli studenti della Scuola Internazionale di Comics e dell'Istituto l’Istituto Tecnico Industriale, Leonardo da Vinci di Firenze. I giovanissimi spiegheranno il funzionamento delle stampanti 3d e nuovi metodi di progettazione applicati ai materiali tradizionali.
Accanto alle idee dei ragazzi 2.0 entreranno in scena anche le aziende e i centri d'innovazione che operano nel settore come TERZA CULTURA, Spinoff dell’Università degli Studi Firenze e i FAB LAB della Toscana. Due realtà che porteranno in scena la robotica, la fresatura CNC, la produzione elettronica e i segreti di alcune spin-off.
La “Mostra dell’Artigianato”, che il prossimo anno festeggerà i suoi ottant’anni, lascerà posto ai giovani, alle loro idee, al futuro. Da simbolo di qualità presente diventerà dunque specchio delle nuove tecnologie che staranno alla base dello sviluppo. Come ha dichiarato l’assessore allo sviluppo economico del Comune di Firenze, Giovanni Bettarini "l’artigianato è un’eccellenza fiorentina, un brand che contraddistingue la storia della nostra città. Ma per esserci nel futuro dobbiamo mettere insieme quello che sappiamo con quello che scopriamo".

Per avere maggiori informazioni visita: www.mostraartigianato.it 

Martina Viviani