Home > Webzine > ''All'improvviso Dante 100 canti per Firenze'', mille cantori in piazza Signoria
sabato 06 giugno 2020

''All'improvviso Dante 100 canti per Firenze'', mille cantori in piazza Signoria

14-05-2015

Giovedì 14 maggio torna per la X edizione la manifestazione "All'improvviso Dante 100 canti per Firenze". Sarà un'edizione speciale, dedicata ai 750 anni dalla nascita di Dante, e in concomitanza con i 150 anni di Firenze Capitale, e che per tutti noi invece rappresenterà anche i 10 anni di una storia in comune.
 
Programma

GIOVEDI 14 MAGGIO 2015,
ore 9.20 PIAZZA DELLA SIGNORIA
Lettura integrale  della Divina Commedia con più di 1.000 cantori
 
ore 10.45 PIAZZA SANTA CROCE
Lettura corale del XXXIII Canto del Paradiso
 
Quest'anno la lettura dei canti si svolgerà, in occasione delle celebrazioni dantesche, in concomitanza con la rievocazione della grande sfilata di gonfaloni con cui al tempo di Firenze capitale fu inaugurata la statua di Dante in Piazza Santa Croce. Durante la mattinata i cantori leggeranno, come d'abitudine il proprio canto singolarmente o in gruppo e poi tutti insieme il corale del XXXIII canto del Paradiso.
 
All'improvviso Dante 100 canti per Firenze è un progetto di formazione alla lettura e all’approfondimento della Divina Commedia che ha come esito una grande performance popolare in cui tutti i partecipanti diventano protagonisti dando voce, insieme, all’intera Divina Commedia. Il percorso di formazione coinvolge anche anno giovani, anziani, famiglie, personaggi di spettacolo, rappresentanti delle istituzioni fiorentine, scuole elementari, medie e superiori, detenuti delle case circondariali, lavoratori di Aziende pubbliche e private.
 
Dalla prima edizione (2006) ad oggi hanno partecipato più di 8000 persone fra cui personalità dello spettacolo e della vita pubblica, come Matteo Renzi, Lucio Dalla, Sandro Veronesi, Giovanni Lindo Ferretti, Arnoldo Foà, Brunello Cucinelli, Cesara Buonamici, Riccardo Marasco, Maria Cristina Acidini, Paolo Brosio.

Info: www.culter.it



di Lorenzo Ciucci