Home > Webzine > 100 km del Passatore, la supermaratona raggiunge quota 43 con il record di iscritti
venerdì 30 ottobre 2020

100 km del Passatore, la supermaratona raggiunge quota 43 con il record di iscritti

25-05-2015
Annunciato il record di iscritti alla presentazione della 43esima edizione della 100 km del Passatore, tenutasi presso la sede di Palazzo Incontri della Banca CR di Firenze, partner della manifestazione. Sono oltre 2.500 i partecipanti all'ultramaratona Firenze-Faenza, valida per assegnare i titoli assoluti Fidal 2015, tra atleti professionisti, provenienti da 31 paesi, atleti diversamente abili e "novellini" (1.201 i partecipanti per la prima volta)

"Numeri impressionanti - sottolinea l'Assessore allo Sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci - nati da una collaborazione tra Firenze e Faenza che dura da 43 anni. Com'è impressionanante la distanza da percorrere: 100 km rappresentano una sfida prima con sè stessi che con gli altri. E' una corsa mitica che rappresenta l'appuntamento principe nel calendario di tutti i podisti, che aspirano a parteciparvi almeno una volta nella vita."

Firenze dà il benvenuto ai 2.504 iscritti, 250 in più della scorsa edizione, che partiranno sabato 30 Maggio alle 15.00 da via de' Calzaiuoli e giungeranno a Faenza, in Piazza del Popolo, passando per Fiesole e Borgo San Lorenzo: un percorso impegnativo e difficile, per i dislivelli e per le condizioni atmosferiche, ma anche ricco di storia e tradizione. Una gara esaltante dal punto di vista sportivo e umano, come sottolinea il neo-presidente della 100 km Giordano Zinzani: "Il Passatore continua ad essere l'ultramaratona di maggior tradizione e prestigio internazionale, con il suo alto valore sociale, quale collegamento fra le città d'arte di Firenze e Faenza e le rispettive regioni, terre amate da molti atleti italiani e stranieri"
Tra gli atleti, in prima fila il pluricampione italiano Giorgio Calcaterra, campione in carica nonchè vincitore delle ultime nove edizioni. Tra le 277 donne, favorita la croata Marija Vrajic, vincitrice delle ultime due edizioni, che quest'anno potrà gareggiare per la prima volta anche per il titolo assoluto croato.
Tra gli esordienti della "Cento" il Ct della Nazionale di ciclismo Davide Cassani, che all'arrivo assegnerà il premio al miglior giovane.

Tante le iniziative collaterali intorno alla 100 km: la mostra fotografica "La Cento in mostra: un solo uomo al comando dal 2006 al 2014" dedicata al maratoneta Giorgio Calcaterra, con le immagini di Giancarlo Colombo; le staffette scolastiche con 300 studenti che partiranno da Firenze per Faenza; mentre dal Passo della Colla di Casaglia partirà la storica 50x1000 con cinquanta studenti che percorreranno alternandosi 1000 km.

Infine un premio speciale "io c'ero" in ceramica faentina verrà consegnato all'arrivo agli atleti che hanno portato a termine dalle 5 alle 40 gare.

L'ultramaratona è promossa e organizzata dall'Asd faentina, in collaborazione con consorzio Vini di Romagna, Società del Passatore, Uoei, Admo, Csen e Cai, con i comuni di Faenza, Firenze, Fiesole, Borgo San Lorenzo, Marradi, Brisighella e la Provincia di Ravenna.

Tutte le info sul sito: www.100kmdelpassatore.it


di Irene Giuffrida