Home > Webzine > Calcio Storico, una sfida nel segno dell’ orgoglio fiorentino
mercoledì 20 novembre 2019

Calcio Storico, una sfida nel segno dell’ orgoglio fiorentino

13-06-2015

Nel mese di giugno Firenze vive una delle sue più radicate tradizioni: il Calcio Storico. Uomini in lotta attorno ad un pallone, con mischie furibonde, energici contatti fisici e una strategia di conquista del terreno mutuata in buona parte dalle tecniche militari. L’evento agonistico è preceduto e accompagnato da una rievocazione storica in costume che è parte integrante dello spettacolo anche perché permette di ammirare fogge e armature d’epoca rigorosamente rispondenti alle tipologie originali.
Il gioco scaturisce da un fatto storico ben preciso. Il 17 febbraio 1530, mentre la Repubblica fiorentina era assediata ormai  da mesi dalle truppe dell’imperatore Carlo V,  la popolazione organizzò una partita di calcio in piazza Santa Croce, a sottolineare con orgoglio e fierezza quanto poco pesasse sulla città la minaccia incombente di un così potente nemico.
Nel 1930 il Calcio Fiorentino venne ufficialmente ripreso sotto forma di sfida tra i quattro quartieri del Centro Storico, ciascuno dei quali si caratterizza per un colore: Santo Spirito (Parte Bianca), Santa Maria Novella (Parte Rossa), San Giovanni (Parte Verde) e Santa Croce (Parte Azzurra).
Negli ultimi decenni, che hanno visto notevoli trasformazioni dello sviluppo urbanistico della città portando buona parte della popolazione residente oltre il recinto delle vecchie mura, il reclutamento dei calcianti si è articolato e decentrato nelle zone periferiche attualizzando il profilo delle ‘appartenenze’ ai diversi colori. Tutte le componenti del Calcio Storico sono impegnate  da tempo a valorizzare, anche in rapporto con le scuole, la vocazione educativa e formativa del gioco e a superare definitivamente la dimensione della violenza e della rissosità fini a se stesse.
Il Torneo di San Giovanni del Calcio Storico Fiorentino mette in palio una vitella bianca di razza chianina e la finale viene disputata nel pomeriggio del 24 giugno, festa patronale della città.

Per ulteriori informazioni sul programma:
http://www.comune.fi.it/materiali/tradizioni_popolari/TORNEO-SAN-GIOVANNI-2015.pdf

(fonte: Ufficio Stampa del Comune di Firenze)